Quali sono i temi particolarmente strategici per il Canton Ticino? Con quali soluzioni politiche può contribuire il PLRT? Come si può rafforzare a lungo termine la base di elettori, il suo coinvolgimento e la comunicazione del partito?  Come condiviso dal Comitato cantonale lo scorso 28 novembre a Locarno, il PLR ha lanciato in questi giorni il sondaggio “Progetto di rilancio PLRT” tra tutti i suoi membri, simpatizzanti e persone interessate. L’inchiesta – promossa sia in forma digitale, sia in forma cartacea – è stata affidata all’istituto gfs.bern, che si occuperà poi dell’analisi dei dati, i cui risultati intermedi verranno presentati al Comitato cantonale in programma nel mese di ottobre.

Il sondaggio, che richiede circa 15 minuti per essere completato, è strutturato su una quarantina di domande che spaziano dalle scelte programmatiche e politiche del partito, all’opinione della base su eventi e campagne elettorali, fino a toccare la comunicazione del PLRT. Il questionario è stato inviato alla base del partito a partire dal 31 agosto e la raccolta dei dati proseguirà fino a domenica 20 settembre per il sondaggio digitale, mentre per l’invio dei formulari cartacei c’è tempo fino a mercoledì 16 settembre.

Il PLRT desidera promuovere questo suo importante sondaggio tra tutti gli elettori liberali radicali in Ticino. Perciò invita tutti coloro che fossero interessati a contattare la Segreteria cantonale (info@plrt.ch o 091 821 41 81) per richiedere la versione cartacea o i dati d’accesso a quella digitale.

Bixio Caprara, presidente: “È essenziale un’ampia partecipazione a questo sondaggio da parte di ogni cittadina e cittadino sensibile ai valori liberali radicali, per impostare correttamente il futuro del PLRT. I risultati del sondaggio porteranno a un costruttivo dibattito interno per definire, correggere e completare le priorità dell’Agenda PLRT 2030 così come alla definizione delle priorità organizzative e operative del partito”.