Pubblicità

Il Consiglio federale intende sfruttare ancora meglio i dati di diversi organi amministrativi per la statistica pubblica. L’utilizzo multiplo dei dati è un elemento centrale del settimo programma pluriennale della statistica federale, che il Consiglio federale ha approvato nella seduta del 29 gennaio. Il documento definisce le linee guida del Consiglio federale in materia di statistica pubblica per la legislatura 2020 – 2023 e offre una panoramica degli obiettivi strategici, delle priorità e delle attività statistiche della Confederazione.

Con il nuovo programma pluriennale della statistica federale il potenziale della trasformazione digitale sarà sfruttato ancora meglio. L’obiettivo è quello di continuare a rafforzare la produzione costante di informazioni statistiche affidabili ed elaborate in base a criteri scientifici. Saranno inoltre esaminati e testati l’utilizzo di nuove fonti di dati e l’idoneità di nuovi metodi digitali complementari.

Il programma pluriennale 2020 – 2023 descrive poi le sfide attuali che dovranno essere affrontate in settori tematici importanti quali l’economia, la salute, la popolazione, affari sociali, territorio e ambiente. In questo contesto, le esigenze degli utenti in merito alla comunicazione delle informazioni statistiche sono diventate più ampie e differenziate. Vi è pertanto una crescente richiesta di informazioni statistiche fruibili in modo rapido, facilmente comprensibili e disponibili sui canali più svariati. Questi sviluppi rappresentano un’opportunità per affermare la statistica pubblica come quadro di riferimento per la pianificazione e la gestione di importanti settori politici e per la formazione dell’opinione pubblica.

Un ulteriore obiettivo del programma pluriennale è quello di fare in modo che le imprese e le persone debbano fornire determinate informazioni alle autorità una sola volta, riducendo così il loro onere di lavoro. Questo è quanto richiesto dal Consiglio federale e dal Parlamento. Affinché i dati necessari possano essere scambiati in modo efficiente, i sistemi indipendenti e parzialmente eterogenei dei vari uffici amministrativi devono prima di tutto collaborare senza soluzione di continuità.

Pubblicità