SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Il Consiglio di Stato ha nominato Alessandro Lava a Capo dell’Ufficio dello sport in sostituzione di Marco Bignasca che dal prossimo 1. luglio beneficerà della pensione.

Alessandro Lava, classe 1976 possiede come curriculum formativo un Master diplom I e II Turn und Sportlehrer, ETH Zurigo, 2000, e la frequenza di moduli economici. Dopo gli studi inizia la sua attività nel contesto bancario per poi essere assunto, il primo agosto 2009, dall’Ufficio federale dello sport presso il Centro sportivo nazionale della gioventù di
Tenero.

Dopo 6 anni, a partire dal primo febbraio 2016, è nominato direttore delle infrastrutture sportive del Comune di Bellinzona (direttore di Bellinzona sport). Il nuovo Capo Ufficio avrà il compito di definire e coordinare, in collaborazione con i diversi attori sportivi comunali, cantonali e federali, la promozione dello sport e dell’educazione fisica nei diversi settori di cui è composto l’Ufficio dello sport, ossia gioventù e sport, scolarizzazione dei talenti sportivi e artistici, coordinamento/supporto e autorizzazioni, infrastrutture e logistica. Una attenzione particolare dovrà essere posta
alla ricerca di nuove opportunità di movimento per le famiglie, e, ritenuto l’importante credito appena votato dal Gran Consiglio, al rinnovo e alla manutenzione delle infrastrutture sportive di proprietà del Cantone.

Il Consiglio di Stato, formulando i migliori auguri a Alessandro Lava per la sua nuova funzione, ringrazia Marco Bignasca per la lunga e qualificata attività presso l’Amministrazione cantonale. Entrato in servizio nel 1990 come Aggiunto e sostituto Capoufficio, Marco Bignasca ha proseguito la sua carriera diventando Capo ufficio Gioventù e sport nel 2004 e Capo ufficio sport nel 2014. Marco Bignasca ha pure collaborato con la Cancelleria dello Stato nel contesto di Arge Alp e dei Servizi di protocollo.