FrenchGermanItalian

GLI EMIRATI ARABI E GLI STATI UNITI COOPERANO NELLA LOTTA CONTRO I CRIMINI

- Google NEWS -

Quando più Paesi Big del pianeta uniscono le energie e le risorse per un obiettivo comune, il risultato non può che essere ottimale.

Stiamo parlando, nello specifico, degli Emirati Arabi che hanno scelto di rafforzare la cooperazione con gli Stati Uniti per creare un unico fronte contro taluni reati internazionali.

In particolare, si tratta della lotta contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo.

Temi questi molto cari agli States, che da decenni operano per contrastare il diffondersi di abitudini criminali simili.

Così, gli Emirati Arabi Uniti, già titolari del primato mondiale per il più basso tasso di criminalità registrato, pari solo al 4% totale, hanno deciso di schierarsi al fianco dell’America per supportare il suo encomiabile programma, quale importante partner internazionale.

Una delegazione emiratina, infatti, si è recata a Washington d.C. per incontrare i funzionari del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti, tra cui i rappresentanti dell’Ufficio contro il Finanziamento del Terrorismo e dei crimini finanziari e della Rete per l’Esecuzione dei Crimini Finanziari (FinCEN) nonchè dell’Ufficio per il Controllo dei Beni Stranieri (OFAC).

In questa occasione, i diplomatici emiratini hanno presentato gli appuntamenti più significativi dell’agenda nazionale degli EAU per combattere il crimine legato al riciclaggio di denaro e al terrorismo: questi settori, infatti, sono particolarmente difficili da gestire e richiedono, data la loro natura transcontinentale, un elevato livello di coordinamento e cooperazione globale nei rapporti tra Stati.

La lotta alla criminalità, dunque, è valore fondante della politica interna ed estera per gli Emirati Arabi Uniti che, si sono sempre distinti per essere i Paesi più sicuri al mondo dove vivere e investire.

Infatti, ogni giorno aumenta esponenzialmente il numero di imprenditori e investitori che trasferiscono le loro risorse negli Emirati e, in particolare, a Dubai dove l’economia è fiorente e il mercato in costante crescita, ma soprattutto la privacy è tutelata e il patrimonio viene messo in sicurezza.

Se anche tu sei interessato a investire a Dubai, affidati a chi conosce puntualmente questo settore del mercato e vive direttamente nel territorio: Daniele Pescara, CEO di Falcon Advice, è il ponte tra Italia e Dubai, accompagnando da oltre un decennio i più avveduti investitori, italiani e non, a Dubai.

Se vuoi saperne di più, prenota una consulenza.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Terramica – La bellezza nei particolari

Per ogni creazione notevole, di spessore e riconoscibile, lo sguardo dell’essere umano non è...

Un ritrovo per il pesce a Soazza. Ma non solo… Ristorante San Martino

Un ritrovo per il pesce a Soazza. Ma non solo… Il Ristorante San Martino a...

FRANCO PROGETTI: LA FORZA DELL’INNOVAZIONE

In un mondo in continua evoluzione è necessario trovare attività che nonostante l’età ispirino...