FrenchGermanItalian

I Verdi vogliono un passo indietro da Beltraminelli. Cassis riceve le chiavi da Burkhalter

- Google NEWS -

I Verdi hanno preso carta e penna, come mostrano nella foto allegata al comunicato, e hanno scritto una dura lettera a Paolo Beltraminelli, chiedendogli di fare un passo indietro in nome dell’etica, mostrando se essa esiste ancora nel mondo della politica. Lo accusano di dirigere un dipartimento che sul caso Argo ha sbagliato in toto, che situazioni del genere fanno propendere sempre più gente, soprattutto giovani, per un allontanamento della politica, minando di fatto anche le basi democratiche. Per cui, gli chiedono un gesto a favore di chi crede ancora nelle istituzioni.

Il PPD, un po’ sulla scia dei liberali, dice no alle aggregazioni forzate, ricordando che il Comune è il centro democratico per eccellenza.

Domani per Ignazio Cassis comincerà l’avvenuta alla guida del Dipartimento degli Affari Esteri: ha ricevuto oggi, simbolicamente, la chiave da Burkhalter, che dunque saluta il Consiglio Federale.

Il sindacato UNIA ha proposto la creazione di una sezione della magistratura dedicata solo al mondo del lavoro, e il Partito Comunista ha sostenuto l’idea, facendo notare di averla chiesta già anni fa.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Fratelli Gallo SA la garanzia giusta per una copertura in legno

Il legno è un materiale intramontabile in grado di donare bellezza, calore e comfort...

Ratti Fiduciaria a Biasca, competenza e professionalità per Voi!

I temi amministrativi e finanziari con il passare del tempo appaiono sempre più complessi...