FrenchGermanItalian

La canicola perdura, con passaggio ad allerta di livello 4: proteggetevi!

- Google NEWS -

MeteoSvizzera prevede da mercoledì 20 fino a lunedì sera 25 luglio l’innalzamento dell’allerta canicola al livello 4 alle basse quote del Ticino centrale e del Sottoceneri, corrispondente ad un periodo con temperature medie giornaliere superiori a 27° centigradi, mentre nelle altre regioni già allertate rimarrà in vigore il livello 3.

Il Gruppo Operativo Salute e Ambiente del Dipartimento della sanità e della socialità ribadisce l’importanza di adottare le misure per proteggersi e ridurre i rischi sanitari, e di prestare attenzione alle persone vulnerabili, in particolare agli anziani fragili che vivono al loro domicilio.

Durante questo periodo di caldo intenso prolungato tutti, comprese le persone che godono di buona salute, possono soffrire forti disagi dovuti alla ridotta capacità del corpo di dissipare il calore in eccesso ed essere a rischio di sviluppare patologie particolarmente gravi quali il colpo di sole e il colpo di calore. È inoltre fortemente raccomandato ridurre sensibilmente le attività all’aperto e l’esposizione al sole nelle ore più calde.  

Si ricorda alle persone che soffrono di patologie croniche, in particolare cardiovascolari, respiratorie, renali o psichiche, che alcuni farmaci possono influire sulla termoregolazione e favorire la disidratazione e si consiglia, se del caso, di informarsi presso il medico curante. 

Raccomandazioni per tutta la popolazione:     

  • bere molta acqua e consumare pasti leggeri, con frutta e verdura
  • evitare sforzi intensi nelle ore di maggiore insolazione (tra le 12 e le 16)
  • attuare tutte misure per contenere l’entrata del caldo all’interno degli edifici, oscurando le finestre durante il giorno e arieggiando durante la notte
  • stare in casa o in zone fresche e, se possibile, in ambienti climatizzati nelle ore di maggiore insolazione (tra le 12 e le 16)
  • verificare se via siano persone tra i vicini, parenti, conoscenti che necessitano di aiuto per fronteggiare le ondate di caldo         

Per le persone particolarmente sensibili alla canicola (lattanti, bambini piccoli, anziani fragili, persone affette da malattie croniche e/o che assumono farmaci regolarmente) è inoltre consigliabile: 

  • (far) fare più spesso la doccia o il bagno e di (far) bere molta acqua
  • avvisare i vicini o i servizi sociali se si deve passare un periodo da soli
  • consultare il medico o il farmacista, soprattutto in caso di assunzione di farmaci
  • in caso di urgenza, rivolgersi al servizio 144      

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito internet della campagna estiva “Calura senza paura” (www.ti.ch/calurasenzapaura).  

E’ inoltre possibile ottenere informazioni in tempo reale sull’evoluzione delle allerte canicola consultando la “Carta dei pericoli” di MeteoSvizzera (www.meteosvizzera.ch), e scaricando l’apposita “app” per Smartphone, con allerte personalizzabili in funzione del proprio domicilio o luogo di lavoro.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Terramica – La bellezza nei particolari

Per ogni creazione notevole, di spessore e riconoscibile, lo sguardo dell’essere umano non è...

L’Atelier dell’Orologio: la passione del tempo

Osservare il meccanismo di un orologio è qualcosa di particolarmente affascinante: tanti piccolissimi ingranaggi...

Johnny Conte Architetto: Professionalità ed esperienza per realizzare un sogno

Affidarsi a un architetto, per una ristrutturazione oppure per la progettazione ex-novo di un...