FrenchGermanItalian

TERRITORIO : La prova annuale delle sirene

- Google NEWS -

Ripetizione della prova delle sirene 2018

La prova delle sirene di quest’anno sarà ripetuta mercoledì 23 maggio 2018. Dato che durante la prova nazionale delle sirene del 7 febbraio 2018 si è verificato un guasto tecnico al sistema di telecomando Polyalert, l’Ufficio federale della protezione della popolazione (UFPP) ha deciso di ripetere la prova dopo la riparazione del guasto. La ripe-tizione ha lo scopo di garantire il buon funzionamento di Polyalert e dell’intero sistema d’allarme.

Giorno della prova: il primo mercoledì di febbraio

Il primo mercoledì di febbraio viene effettuata in tutta la Svizzera la prova annuale delle sirene. In quest’occasione vengono testate, oltre alle sirene per dare l’allarme generale, anche quelle per dare l’allarme acqua. La popolazione viene informata in anticipo sulla prova delle sirene tramite spot radiotelevisivi e comunicati stampa. L’emissione dei segnali d’allarme non richiede l’adozione di misure di comportamento e protezione. Per i disagi arrecati dalla prova delle sirene, contiamo sulla comprensione di tutta la popolazione.

Due segnali d’allarme

Alle ore 13.30, le sirene emettono il segnale Allarme generale: un suono modulato e regolare della durata di un minuto. La prova può essere ripetuta entro le ore 14.00. Dalle ore 14.15 ed entro le 15.00, le sirene nelle regioni a valle di sbarramenti idrici emettono il segnale Allarme acqua: dodici suoni continui e gravi in sequenze di 20 secondi ad intervalli di 10 secondi. In tutta la Svizzera vengono testate complessivamente 7’800 sirene fisse e mobili.

Reagire correttamente in caso d’allarme

Se il segnale Allarme generale risuona in un momento diverso da quello previsto per la prova delle sirene, significa che la popolazione potrebbe trovarsi in pericolo. In questo caso i cittadini minacciati sono invitati ad ascoltare la radio, seguire le istruzioni diramate dalle autorità e informare i vicini. Il segnale di Allarme acqua“ esorta la popolazione ad abbandonare la regione minacciata. Le informazioni sono disponibili anche alla pagina 680 di Teletext e su www.alertswiss.ch.

Dal prossimo autunno allarme anche su Alertswiss

In futuro, in aggiunta al già esistente sistema d’allarme tramite sirene e d’informazione via radio, l’allarme e le informazioni in caso d’evento saranno trasmessi alla popolazione anche tramite Alertswiss. A tal fine quest’autunno l’Ufficio federale della protezione della popolazione in collaborazione con i partner della protezione della popolazione introdurrà nuovi servizi sulla piattaforma Alertswiss. Ulteriori informazioni sulle nuove funzioni e sulla fase pilota in corso saranno puntualmente pubblicate su alertswiss.chFacebook e Twitter.


- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Ellebi Sagl: professionalità ed esperienza nei servizi di copisteria

Anche se viviamo ormai in un’epoca digitale, in moltissimi casi è necessario riportare su...

KAIROS BEAUTY & WELLNESS: LA SOLUZIONE PER LA TUA BELLEZZA

A Lugano è stato inaugurato KAIROS BEAUTY & WELLNESS, un nuovissimo centro estetico a...

Ponti Bici Sport A Lugano è anche shop online, i professionisti non si fermano mai!

Dal 2000 il negozio si occupa della vendita di biciclette di ogni genere, da...