FrenchGermanItalian

Visita di cortesia dell’Ambasciatore della Repubblica d’India

- Google NEWS -

Il Presidente del Consiglio di Stato Claudio Zali, accompagnato dal Cancelliere dello Stato Arnoldo Coduri, ha ricevuto ieri a Palazzo delle Orsoline George Sibi, Ambasciatore della Repubblica d’India accreditato a Berna.

La visita di cortesia dell’Ambasciatore, accompagnato dalla consorte Joice Sibi, ha permesso anzitutto di discutere lo stato delle relazioni politiche ed economiche fra la Confederazione e l’India, considerando come i due Paesi proprio quest’anno celebrano il 70. anniversario del Trattato di amicizia e di domicilio indo-svizzero, ratificato nel 1948. È stata in seguito colta l’occasione per mettere a confronto la realtà economica e sociale dei due Paesi, e sono state – come di consueto – fornite alcune informazioni sulle particolarità che distinguono il contesto culturale e socio-economico del nostro Cantone, nel quale attualmente risiedono circa 200 cittadini indiani.

L’attenzione è stata poi rivolta ad alcuni temi puntuali di interesse comune, a cominciare dalle collaborazioni di carattere imprenditoriale economico, culturale ed educativo che oggi esistono fra l’India e la Svizzera, e trovano varie espressioni anche in Ticino. In particolare, è stato ricordato l’interesse delle autorità indiane per il sistema elvetico della formazione professionale e per i meccanismi della democrazia diretta federalista.

Il programma della visita in Ticino dell’Ambasciatore George Sibi si è articolato anche attraverso una serie di visite nella nostra regione.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

VISMARA RAFFAELE & FIGLIO SA: IL RICICLAGGIO PROFESSIONALE DA TRE GENERAZIONI

La VISMARA RAFFAELE & FIGLIO SA nasce nel 1985 dalla separazione dell’azienda famigliare gestita...

Kevin Pomponi Tattoo Studio – Professionalità e uno stile unico a vostra disposizione!

I tatuaggi sono un bellissimo modo di mantenere un ricordo della propria vita inciso...

Azienda Agricola Ai Pianoi – La passione per la qualità

Siamo così abituati a comprare i prodotti nei grandi supermercati che spesso ci dimentichiamo...