Recentemente è apparso all’albo comunale di Gambarogno la risoluzione concernente il divieto di circolazione nel nucleo di Quartino in orari delimitati. Richiesta giusta e dovuta agli abitanti del nucleo. L’anno scorso abbiamo vissuto anche la delimitazione delle possibilità di transito a Quartino contro montagna in direzione dell’area artigianale industriale di Luserte. Siamo confrontati con limitazioni viarie giustificate che hanno come contropartita l’ulteriore intasamento della strada principale e di conseguenza la creazione di colonne e tempi di transito in costante crescita. Visto che a livello superiore, cantonale non esiste più una visione d’assieme del problema viario che da tempo è sfuggito di mano penso che sia compito del Comune occuparsi anche di proporre misure volte a fluidificare la circolazione sull’asse principale sempre nell’interesse degli abitanti del nostro comprensorio che si estende in pianura da Contone a Dirinella sulla lunghezza di ben 17 km.

Con il presente atto cerchiamo di mostrare che di potenziali margini di manovra per migliorare la viabilità di questo collegamento stradale, in attesa della realizzazione della A2A13, ne esistono ancora. Nel corso dei lavori di ammodernamento della linea ferroviaria del Gambarogno, da giugno 2017 a gennaio 2018 la rotonda di Quartino è stata sostituita da un sistema viario a triangolo di ca 250 metri di lato a doppia corsia e a senso unico che si è rivelato molto efficace nel fluidificare il traffico. Insomma se prima la rotonda di Quartino provocava regolarmente colonne in tutte le direzioni, con questo accorgimento, che di fatto tocca solo la segnaletica orizzontale e quindi non particolarmente costoso, non abbiamo più riscontrato colonne. Durante i lavori anche gli autocarri e i bus riuscivano a passare da entrambi i sottopassi. Questa misura potrebbe essere applicata in tempi relativamente brevi e ora andrebbe richiesta a gran voce da parte del nostro Comune a compenso della chiusura al traffico del nucleo di Quartino. Sappiamo che l’asse stradale passerà nelle mani della confederazione dal 2020. Per eseguire questo triangolo che di fatto permette lo scambio di direzione lungo il flusso di marcia senza interrompere gli altri flussi viari nelle differenti direzioni, anche la Confederazione dovrebbe comunque avere il nostro sostegno per gli altri assi (due lati del triangolo) che resteranno di competenza del Cantone. Ecco perché il ruolo del nostro Comune dovrebbe essere particolarmente importante anche se l’asse stradale principale sarà di proprietà dell’USTRA.

Un’ulteriore misura di fluidificazione del traffico volta a compensare le limitazioni apportate sulle strade laterali dovrebbe comportare la valutazione volta all’eliminazione della rotonda della LIPO a Contone.

Con la presente mozione si chiede pertanto al Municipio di adoperarsi presso il Cantone e l’USTRA:

  • per ripristinare al posto della rotonda di Quartino le stesse modalità viarie applicate durante i lavori citati di ammodernamento dell’asse ferroviario ossia triangolo a senso unico e a doppia corsia che congiunge le direzioni di Locarno, Gambarogno e Cadenazzo.
  • di vigilare affinché la futura completazione di competenza cantonale della pista ciclabile proveniente da Locarno in direzione del centro sportivo di Magadino non sottragga spazio all’asse stradale esistente così da permettere la realizzazione di due corsie stradali a senso unico.
  • di vigilare affinché l’altezza esistente presso il sottopasso ferroviario in direzione del Gambarogno sia preservata e se necessario anche aumentata.
  • di valutare la soppressione della rotonda presso la LIPO a Contone.
  • di richiedere l’anticipo della realizzazione del collegamento A2A13 evidentemente prioritario rispetto la realizzazione della terza corsia dell’A2 da Lugano in giù. Terza corsia che non farebbe altro che migliorare l’accesso al Ticino da parte dei frontalieri e quindi generare ulteriore dumping salariale in Ticino e accrescere l’inquinamento per il notevole aumento di transito di veicoli sull’A2 da e per l’Italia.  

Cleto Ferrari PER GAMBAROGNO