Il Ministero Pubblico e la Polizia cantonale, comunicano che in merito alla rapina avvenuta il 28.08.2020 verso le 23.30 a Lugano in via Bossi sono state fermate due donne. Le stesse, una 27enne domiciliata nel Mendrisiotto e una 17enne residente in Italia hanno avvicinato e fermato le due vittime. Grazie all’inchiesta si è giunti all’identificazione delle due ragazze le quali hanno ammesso il loro coinvolgimento nella rapina. Le ipotesi di reato nei loro confronti sono di rapina. La 27enne è stata arrestata. L’inchiesta è coordinata dal Sostituto Procuratore generale Nicola Respini e dalla Magistratura dei minorenni. Al momento non verranno rilasciate ulteriori informazioni.