SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

La nuova esposizione proposta da Sonnenstube porta un titolo cinese: 人魚 che significa sirena e conclude in bellezza il Tour 2020 del collettivo artistico-curatoriale luganese. Dopo una parentesi a Villa Costanza con “Tarantula”, la mostra occuperà nuovamente gli spazi della dépendance di Villa Florida dal 12 dicembre 2020 fino al 9 gennaio 2021.

Dalla Schwobhaus di Berna, passando per i bagni Pompeiani di Arzo fino a Villa Costanza e Villa Florida, la programmazione annuale di Sonnenstube ha saputo proporre ogni volta arte contemporanea emergente di alto livello.

Gli spazi dei due edifici luganesi sono stati concessi a titolo gratuito dalla Città di Lugano, ciò ha reso possibile l’avvio di una proficua collaborazione con il collettivo e la possibilità di mantenere viva un’importante offerta culturale indipendente, inoltre le mostre curate da Sonnenstube hanno riabilitato alcuni stabili inutilizzati rendendoli luoghi d’interesse per i cittadini e i turisti.

Dopo “Universo 25: l’odore della convivenza”, “Guardami negli occhi” e “Tarantula”, 人魚 conclude quindi la serie di quattro esposizioni svoltesi nelle ville luganesi.

“Una collaborazione che siamo stati felici di sostenere fin dall’inizio”, ha dichiarato Roberto Badaracco, capo Dicastero Cultura sport ed eventi, “che ha permesso ai Luganesi, e non solo, di conoscere le stimolanti proposte del collettivo Sonnenstube, sempre più noto e apprezzato anche oltre Cantone. Tale iniziativa ha, inoltre, avuto il pregio di rendere fruibile ai cittadini un patrimonio immobiliare della città ancora da destinare”.

La bipersonale 人魚 presenta opere di Lisa Lurati e Alessandro Polo, entrambi giovani artisti che vivono e lavorano in Svizzera. Lurati e Polo ci condurranno in un viaggio tra scenari naturali dove le meditazioni esistenziali si fondono con l’assurdo e il banale, all’interno di un immaginario di caccia e sopravvivenza. Un canovaccio di ciò che potrebbe rivelarsi come un presagio del rapporto fra uomo e natura o come la sua semplice messa in scena. Tutti i tre piani della dépendance di Villa Florida saranno occupati da un percorso eterogeneo, nel quale tecniche discordanti dei due artisti spaziano dalla cucina sperimentale, alla costruzione di armi fasulle, fino alla cianotipia, al latex e alla pittura.

Lisa Lurati (neo-diplomata dell’Accademia di Basilea FHNW, dopo due anni d’esperienza lavorativa presso l’artista argentino Tomás Saraceno) lavora a partire da un materiale visivo ibrido, trovato o prodotto indifferentemente e poi costantemente mescolato, manipolato e trasformato per creare nuove immagini di cui esistono molteplici versioni.

La ricerca di Alessandro Polo (master in arti visive presso l’ECAL di Losanna nel 2019) si concentra invece sulla relazione con i materiali, le cui forme e proprietà portano Polo a modellare strumenti, costumi e sculture quasi commestibili.

L’esposizione è parte della programmazione 2020 SONNENSTUBE en tour avec Nada sostenuta da Pro Helvetia, Città di Lugano, Repubblica e Cantone Ticino – DECS Fondo Swisslos, Migros-Kulturprozent e Percento culturale Migros Ticino; con il contributo specifico rivolto a questo progetto da parte della Fondation Nestlé pour l’Art.

Fondato nel 2013, Sonnenstube è un collettivo indipendente riconosciuto a livello internazionale con una programmazione regolare dedicata alle arti visive contemporanee e alla musica sperimentale. La sua missione consiste nell’instaurare un luogo di presentazione per la scena artistica emergente, la cui attenzione si concentra su progetti interdisciplinari e mostre che favoriscono la collaborazione con le nuove leve – legate soprattutto alle arti visive – provenienti da aree culturali differenti. Sonnenstube è diretto dall’omonima Associazione – a oggi formata da Giacomo Galletti, Giada Olivotto, Gabriel Stöckli, Sandro Pianetti e Gianmaria Zanda – si finanzia grazie ai contributi dei fondatori, al sostegno annuale di Pro Helvetia, Città di Lugano, Cantone Ticino – Fondo Swisslos, e occasionalmente grazie a sponsor privati, fondazioni e contributi di varia provenienza.

人魚

con Lisa Lurati e Alessandro Polo, a cura di Giada Olivotto

Città di Lugano Comunicazione e relazioni istituzionali