SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Berna, 10.08.2021 – armasuisse si è qualificata per la finale dell’IPMA World Congress con il progetto “Nuovo aereo da combattimento” (NAC) nella categoria grandi progetti. Il 22 settembre 2021, il vincitore del concorso sarà annunciato tra i tre finalisti. L’associazione di gestione dei progetti IPMA (International Project Management Association), riconosciuta a livello mondiale, organizza ogni anno dal 2002 il concorso internazionale per progetti e programmi, in cui vengono premiate le squadre che possono dimostrare risultati particolari nella gestione di progetti e programmi.

armasuisse, avvalendosi di una serie di progetti, si occupa dell’approvvigionamento del materiale dell’esercito e si adopera per applicare processi di apprendimento e sviluppo continuativi. Oltre a un confronto con il mercato, ciò include anche un’opportunità di miglioramento basata sul benchmarking, ad esempio attraverso una valutazione indipendente da parte di esaminatori esperti nell’ambito del concorso IPMA. Assegnando un riconoscimento ai progetti, IPMA riconosce e certifica l’eccellenza nella gestione dei progetti. La selezione del progetto NAC quale finalista evidenzia che armasuisse è sulla strada giusta.

Riconoscimento per la capacità di conduzione, l’orientamento agli obiettivi e la chiarezza nella definizione dei processi

Sulla base di un modello descritto nello standard IPMA sulla Project Excellence Baseline (PEB), il progetto è fra l’altro valutato per mezzo di un audit e di colloqui con il mandante del progetto, con il project management, con i membri del team di progetto e con gli altri stakeholder. La valutazione non richiede il rilascio di informazione concernenti il contenuto del progetto. I dati sensibili sono quindi protetti. L’esito confluisce in un rapporto all’attenzione della giuria dell’IPMA che designa quindi i finalisti del concorso e i titolari dei primi tre posti. Per classificarsi nei finalisti, un progetto deve essere caratterizzato da una conduzione incisiva, da un chiaro orientamento agli obiettivi e da processi solidi. Tale progetto deve inoltre dar prova di un’applicazione sistematica dei processi di apprendimento e sviluppo. Oltre al riconoscimento ottenuto come finalista, la partecipazione al concorso e la valutazione esterna ricevuta fungono anche da base per il miglioramento corrente della conduzione e dei processi nell’ulteriore svolgimento nel progetto.

International Project Management Association

L’IPMA è stata fondata nel 1965, come prima associazione di project management attiva a livello internazionale e ha la sua sede centrale in Europa. Attualmente, l’IPMA riunisce circa 70 associazioni nazionali e conta oltre 40 000 membri in tutto il mondo. IPMA redige ed emana una serie di standard. Oltre all’IPMA Project Excellence Baseline (PEB), l’IPMA Individual Competence Baseline (ICB) funge da base per i programmi nazionali di certificazione per i project manager, secondo cui a tutt’oggi sono state certificate circa 350 000 persone. Con l’organizzazione e l’assegnazione dei suoi Global Project Excellence Awards, l’IPMA sostiene i team di progetto nei loro sforzi di miglioramento corrente.