FrenchGermanItalian

Azione di solidarietà delle Chiese nazionali

- Google NEWS -

Il presidente della Confederazione, i presidenti del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati invitano a osservare un momento di raccoglimento per la pace.

In segno di solidarietà con le persone colpite dalla guerra in Ucraina, alle ore 10.00 del mattino di mercoledì 9 marzo tutte le campane delle chiese in Svizzera rintoccheranno per tre minuti. La Conferenza dei vescovi svizzeri, la Chiesa evangelica riformata in Svizzera e la Chiesa cattolica cristiana della Svizzera invitano tutta la popolazione a fermarsi e osservare un momento di raccoglimento durante questa azione di solidarietà, sostenuta anche dal presidente della Confederazione Ignazio Cassis, dalla presidente del Consiglio nazionale Irène Kälin e dal presidente del Consiglio degli Stati Thomas Hefti.

La guerra sta generando una sofferenza incommensurabile alla popolazione in Ucraina. Si contano già tanti morti e feriti, e centinaia di migliaia di persone hanno dovuto lasciare le loro case e fuggire.

La Svizzera è profondamente preoccupata per il destino della popolazione civile in Ucraina. Il presidente della Confederazione Ignazio Cassis, la presidente del Consiglio nazionale Irène Kälin e il presidente del Consiglio degli Stati Thomas Hefti sono colpiti dal sostegno che la gente in Svizzera sta mostrando per aiutare i profughi ucraini. Su incarico del presidente della Confederazione, l’Aiuto umanitario ha già effettuato un primo invio di beni di soccorso a destinazione di Varsavia, dove avverrà lo smistamento.

Mercoledì prossimo alle ore 10.00 del mattino anche il presidente della Confederazione, la presidente del Consiglio nazionale e il presidente del Consiglio degli Stati interromperanno il proprio lavoro per esprimere solidarietà al popolo ucraino. In questi tre minuti risuoneranno tutte le campane della Svizzera.

Le tre Chiese nazionali – la Conferenza dei vescovi svizzeri, la Chiesa evangelica riformata in Svizzera e la Chiesa cattolica cristiana della Svizzera – lanciano questa azione per dimostrare la propria solidarietà con il popolo ucraino e protestare contro la guerra. Il presidente della Confederazione Cassis, la presidente del Consiglio nazionale Kälin e il presidente del Consiglio degli Stati Hefti ringraziano le Chiese nazionali per questa azione di solidarietà e invitano tutta la popolazione della Svizzera a osservare tre minuti di raccoglimento per la pace, mentre risuonano le campane di tutto il Paese.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

HELVETICA STONES: I MATERIALI PREGIATI PER LE MIGLIORI REALIZZAZIONI ARCHITETTONICHE

I materiali d'eccellenza contribuiscono a rendere gli ambienti interni ed esterni più belli e...

Consultest – Competenza e professionalità a vostra disposizione

Quando si esegue una costruzione, ci sono diversi aspetti da controllare. Ad esempio, è...

Ottica 3 Valli Biasca – I vostri consulenti del benessere visivo

Vista, Sole, Sport, Lavoro, Uomo, Donna, Bambino. Esami della vistaEsami patenteLenti a contatto  Francesco Staglianò ottico...