FrenchGermanItalian

Decisa la short list per il nuovo sistema d’artiglieria

- Google NEWS -

Berna, 11.08.2022 – armasuisse ha inserito in una short list i sistemi di due candidati da sottoporre a valutazione per il rinnovo dell’appoggio di fuoco indiretto a media distanza da destinare all’Esercito svizzero. La richiesta di acquisto di uno di questi sistemi verrà presentata al Parlamento nell’ambito del Messaggio sull’esercito 2026. Lo scopo è sostituire l’obice blindato M109 acquistato oltre 50 anni fa.

All’inizio degli anni ‘30 di questo secolo, l’obice blindato M109 attualmente in servizio giungerà al termine del suo periodo di utilizzazione e dovrà essere sostituito da un sistema moderno più aggiornato. I lavori per il progetto «Artillerie Wirkplattform und Wirkmittel 2026» sono iniziati nel 2017 con il mandato di inizializzazione, a cui nel 2019 è seguito poi l’incarico di progetto.La scelta dei sistemi per la fase di valutazione segna un’altra tappa importante del progetto.

Decisione della short list

Sulla base dei requisiti militari, armasuisse ha invitato più costruttori a presentare la loro documentazione. Le informazioni ricevute sono state quindi analizzate e valutate. Per l’ulteriore fase di valutazione sono stati scelti i sistemi di due costruttori:

  • BAE Systems Bofors AB, Svezia, Archer 8×8 mobile howitzer,
  • Krauss-Maffei Wegmann GmbH & Co. KG, Germania, RCH 155 AGM Artillery Gun con due possibili piattaforme (Boxer 8×8 / Piranha 8×8)

Progetto «Artillerie Wirkplattform und Wirkmittel 2026»

Il progetto «Artillerie Wirkplattform und Wirkmittel 2026» si propone di assicurare il mantenimento e il perfezionamento della capacità del fuoco indiretto a media distanza aumentando al contempo gittata, precisione e mobilità. Partendo da questi requisiti, armasuisse ha ricevuto l’incarico di valutare quale possa essere un sistema adatto da montare su un veicolo dotato di ruote. Il progetto comprende tra l’altro:

  • mezzi su piattaforma dotata di ruote per l’appoggio di fuoco indiretto di media gittata
  • integrazione nel sistema di condotta e di direzione del fuoco
  • sistemi di istruzione e simulazione
  • integrazione dei sistemi di comunicazione
  • mezzi logistici per la piattaforma e i mezzi d’artiglieria

Prossime tappe

A seguito della decisione a favore di questi sistemi, durante la fase di valutazione saranno sottoposti entrambi a prove approfondite e verranno analizzati, sulla base di prototipi funzionanti, gli ambiti tecnica, impiego e logistica. Queste prove e questi accertamenti sono previsti per il 2023 e il 2024 in Svizzera e all’estero. La richiesta di acquisto di uno dei sistemi è prevista con il programma d’armamento del Messaggio sull’esercito 2026.

Attuali obici blindati M109 in servizio da oltre 50 anni

Gli obici blindati M109 attualmente in servizio (designazione ufficiale: obice blindato 15,5 cm M109 KAWEST WE) furono acquistati in più tranche nel 1968 e, da allora, costituiscono l’asse portante dell’artiglieria motorizzata dell’Esercito svizzero. Nel corso della loro durata di utilizzazione, il sistema è stato più volte adattato all’impiego specifico. Nel 1995, ad esempio, l’obice blindato M109 è stato sottoposto ad un aumento dell’efficienza bellica (KAWEST) e nel 2012 ad un programma di conservazione del valore. Le ultime misure sono attualmente in corso con un prolungamento dell’utilizzo (2021) con l’intenzione di poter gestire il sistema fino all’inizio del 2030, quando sarà rimpiazzato da una nuova piattaforma con mezzi d’artiglieria.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Terramica – La bellezza nei particolari

Per ogni creazione notevole, di spessore e riconoscibile, lo sguardo dell’essere umano non è...

AGN SICUREZZA SAGL – La sicurezza a 365° affidandosi ad un solo interlocutore

L’azienda AGN SICUREZZA SAGL è una società specializzata nella realizzazione di sistemi e impianti di sicurezza globale, sia per abitazioni private che...

FuturLegno – Il vostro futuro è sotto il nostro tetto

Un’azienda giovane, dinamica ed intraprendente, che sviluppa ed amplia le proprie competenze nel campo...