Il Gran Consiglio, riunitosi ieri a Bellinzona, sotto la presidenza di Pelin Kandemir Bordoli, ha:

– accolto, con 39 sì, 1 no e 36 astensioni, le conclusioni del rapporto della Commissione delle petizioni e dei ricorsi (relatori: Giorgio Fonio e Tatiana Lurati Grassi) concernenti la petizione 13 marzo 2018 sottoscritta da 4’644 cittadini contro il rimpatrio del cittadino curdo iracheno Omar Bewar;
– accolto, con 53 sì, 14 no e 4 astensioni, le conclusioni del rapporto n. 7333R della Commissione della gestione e delle finanze (relatore: Alex Farinelli) concernenti la mozione 21 giugno 2011 presentata da Stefano Fraschina e Lorenzo Quadri per il Gruppo Lega dei Ticinesi (ripresa da Lorenzo Jelmini) “10 milioni di franchi per il futuro di Lugano Airport”;
– approvato, con 65 sì e 2 astensioni, il decreto legislativo concernente l’approvazione del progetto integrale (selvicoltura e antincendio) nel comprensorio boschivo della Media Leventina (193 ettari), periodo 2018-2022, nel Comune di Faido, e lo stanziamento di un credito di fr. 1’248’000.- quale sussidio cantonale, rispettivamente l’autorizzazione alla spesa di fr. 2’262’000.- quale sussidio complessivo cantonale e federale, annesso al messaggio n. 7506 (relatrice per la Commissione della bonifiche fondiarie: Tamara Merlo);
– approvato, con 66 sì e 2 astensioni, il decreto legislativo concernente la concessione di un sussidio complessivo di fr. 5’371’524.- a favore di 32 Comuni, per la realizzazione di opere di canalizzazione e di depurazione delle acque approvate nel 2017, annesso al messaggio n. 7518 (relatore per la Commissione della gestione e delle finanze: Gianmaria Frapolli);
– respinto, con 44 sì (invece dei 46 richiesti), 27 no e 6 astensioni, il decreto legislativo concernente lo stanziamento di un credito di fr. 3’300’000.- per la realizzazione delle opere di semaforizzazione sulla strada cantonale PT 406 Camorino-Locarno, tratta Cadenazzo-Quartino, nei Comuni di Cadenazzo e Gambarogno, annesso al messaggio n. 7508 (relatore per la Commissione della gestione e delle finanze: Fabio Badasci);
– approvato, con 63 sì e 2 astensioni, il decreto legislativo concernente la concessione alla Fondazione patrizia, Casa anziani, Losone di un contributo unico a fondo perso di fr. 7’255’000.- per le opere di realizzazione di un Centro polivalente per anziani a Losone, annesso al messaggio n. 7533 (relatore per la Commissione della gestione e delle finanze: Gabriele Pinoja);
– accolto all’unanimità (con 65 sì) le conclusioni del rapporto della Commissione speciale sanitaria (relatrice: Gina La Mantia) concernenti la mozione 14 marzo 2011 presentata da Raoul Ghisletta e cofirmatari per il Gruppo PS “Per la tutela della salute del consumatore è necessario un potenziamento del laboratorio cantonale”;
– approvato, con 59 sì, 1 no e 6 astensioni, il decreto legislativo concernente la concessione alla Fondazione Piccola Casa della Divina Provvidenza “Cottolengo” di Gordevio di un contributo unico a fondo perso di fr. 6’800’000.- per le opere di ampliamento e ristrutturazione della Casa per anziani Piccola Casa della Divina Provvidenza “Cottolengo” di Gordevio, annesso al rapporto parziale n. 7457R parz.1 della Commissione della gestione e delle finanze (relatore: Franco Denti).

Il Gran Consiglio tornerà a riunirsi oggi pomeriggio alle ore 13:00.