FrenchGermanItalian

Decisioni parlamentari del 23 febbraio 2022

- Google NEWS -

Il Gran Consiglio, riunitosi ieri a Bellinzona sotto la presidenza di Nicola Pini, ha:  

  • accolto con 76 sì e 4 astensioni, le conclusioni del rapporto n. 8009 R della Commissione sanità e sicurezza sociale (relatrice: Laura Riget) concernenti le mozioni 20 aprile 2020 di Paolo Ortelli e cofirmatari “Dalla crisi al cambiamento: dopo la pandemia COVID19 progettare una nuova responsabilità sociale, iniziando dal settore socio-sanitario“; 20 aprile 2020 di Maddalena Ermotti-Lepori e Claudio Isabella per il Gruppo PPD+GG “Remunerare gli infermieri in formazione, per facilitare l’accesso alla formazione di infermiere/a e di altre figure in ambito sanitario”; 20 aprile 2020 di Raoul Ghisletta e cofirmatari per il Gruppo PS “Contratti di prestazione nel settore ospedaliero e altre misure cantonali che riducano il consistente abbandono precoce della professione infermieristica”; 15 maggio 2020 di Maddalena Ermotti Lepori per il Gruppo PPD+GG “Aumentare il numero dei posti di formazione nei settori sanitario sociale e pedagogico, creando in Ticino un Liceo sanitario-sociale-pedagogico e potenziando la maturità specializzata”; 26 maggio 2020 di Maristella Polli per il Gruppo PLR “Fatti non parole: si deve potenziare il personale infermieristico!” e sull’iniziativa parlamentare generica 20 aprile 2020 di Raoul Ghisletta e cofirmatari per il Gruppo PS “Per la promozione delle formazioni sociosanitarie allo scopo di assicurare sufficiente personale qualificato in Ticino”  
    e approvato
    – con 80 sì e 1 astensione, la modifica della Legge sull’armonizzazione e il coordinamento delle prestazioni sociali del 5 giugno 2000 (Laps)
    – con un emendamento, con 75 sì e 5 astensioni, la modifica della Legge sugli aiuti allo studio del 23 febbraio 2015 (LASt)
    – con 74 sì e 1 astensione, la modifica della Legge sull’Università della Svizzera italiana, sulla Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana e sugli istituti di ricerca del 3 ottobre 1995
    annessi al messaggio n. 8009 (relatrice della Commissione sanità e sicurezza sociale: Laura Riget);
     
  • preso atto del ritiro dell’iniziativa parlamentare generica 9 marzo 2020 di Raoul Ghisletta e cofirmatari “Per un finanziamento pubblico stabile dell’Orchestra della Svizzera italiana”;  
  • accolto all’unanimità (con 61 sì) le conclusioni del rapporto n. 7749 R della Commissione formazione e cultura (relatrici: Cristina Gardenghi e Diana Tenconi), parzialmente favorevoli alla mozione 20 febbraio 2019 di Luigi Canepa e Claudio Franscella per il Gruppo PPD+GG (ripresa da Maurizio Agustoni) “Per migliorare l’attrattiva degli studi di ingegneria per gli studenti ticinesi”
  • accolto, con 57 sì e 4 no, le conclusioni del rapporto n. 7742 R della Commissione gestione e finanze (relatrice: Anna Biscossa) contrarie alla mozione 14 marzo 2019 di Sergio Morisoli per il Gruppo La Destra “Formazione per apprendisti: aiutiamo le aziende a mettere a disposizione più posti di formazione per i nostri giovani ticinesi”; 
  • approvato, con 54 sì, 12 no e 3 astensioni, la modifica della Legge sul finanziamento tramite il budget globale e il mandato di prestazione delle unità amministrative autonome del 21 ottobre 2015 (LUAA), annessa al rapporto n. 7836 R della Commissione gestione e finanze (relatore Bixio Caprara).    

Il Gran Consiglio tornerà a riunirsi lunedì 14 marzo 2022 alle ore 14:00.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

VIT Veicoli Industriali Ticino – Esperienza e rapidità nei servizi di riparazione e assistenza per veicoli pesanti

Gli autotrasportatori hanno bisogno di un solido punto di riferimento per tutti i lavori...

Buletti, il professionista che ci vuole per la gestione di un giardino

Gestire un giardino non è fra le attività più semplici. Il prato va tagliato...

Elettricità Lorenzetti – un’azienda al passo coi tempi da ben 60 anni

Come sarebbe il mondo di oggi senza l’elettricità? Probabilmente, non potrebbe esistere. Infatti, l’elettricità...