SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Il Gran Consiglio, riunitosi ieri a Lugano, sotto la presidenza di Daniele Caverzasio, ha:

  • approvato, con 76 sì e 7 astensioni, il decreto legislativo concernente la concessione degli aiuti finanziari al Festival del film Locarno per il periodo 2021-2025, annesso al messaggio n. 7767 (relatori per la Commissione gestione e finanze: Alessandra Gianella e Henrik Bang);
  • approvato (con 2 emendamenti) con 81 sì e 1 astensione, la modifica della Legge della scuola del 1° febbraio 1990 (Progetto “Obiettivo 95%” – Introduzione dell’obbligo formativo fino alla maggiore età), annessa al messaggio n. 7782 (relatrice per la Commissione formazione e cultura: Anna Biscossa) e considerata evasa la mozione 21 gennaio 2019 di Massimiliano Ay “Obbligatorietà scolastica fino ai 18 anni”;
  • approvato
     con 70 sì, 4 no e 5 astensioni, la modifica della Legge sull’armonizzazione e il coordinamento delle prestazioni sociali (Laps)
     con 70 sì, 4 no e 5 astensioni, la modifica della Legge di applicazione della Legge federale sull’assicurazione malattie (LCAMal); modifica
     con 72 sì, 4 no e 5 astensioni, la modifica della Legge sugli assegni di famiglia
     con 66 sì, 4 no e 4 astensioni, la modifica della Legge sull’assistenza sociale
    annessi al rapporto n. 7726R della Commissione sanità e sicurezza sociale (relatori: Bruno Buzzini e Raoul Ghisletta);
  • approvato, con 62 sì, 5 no e 2 astensioni, il decreto legislativo concernente l’approvazione del rapporto annuale 2018 dell’Ente ospedaliero cantonale, annesso al messaggio n. 7734 (relatore per la Commissione gestione e finanze: Matteo Quadranti);
  • approvato, con 69 sì 1 astensione, il decreto legislativo concernente il finanziamento dell’assistentato in ambulatorio privato di medicina interna generale, annesso al messaggio n. 7770 (relatore per la Commissione sanità e sicurezza sociale: Raoul Ghisletta);
  • approvato, con 67 sì e 2 astensioni, la modifica della Legge sul registro dei tumori del 21 giugno 1994, annesso al messaggio n. 7778 (relatore per la Commissione sanità e sicurezza sociale: Maurizio Agustoni).

L’esame degli oggetti da n. 17 a n. 27 all’ordine del giorno è stato rinviato alla prossima tornata parlamentare. Il Gran Consiglio tornerà a riunirsi lunedì 22 giugno 2020 alle ore 14:00.