SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Nella sua seduta del 1° aprile 2020 il Consiglio federale ha eletto Heidi Hanselmann, consigliera di Stato del Cantone di San Gallo sino alla fine di maggio 2020, come nuova presidente della Commissione federale del Parco nazionale. La signora Hanselmann assumerà la sua nuova funzione a partire dal 1° giugno 2020. Il Consiglio federale ha inoltre eletto un membro della Commissione federale dei media (COFEM) e un membro della Commissione per la ricerca in ambito stradale (CORI), che entreranno in servizio il 1° aprile 2020.

Heidi Hanselmann è membro del Consiglio di Stato del Cantone di San Gallo dal 2004 e direttrice del Dipartimento della sanità. Alla fine di maggio 2020 lascerà questo incarico. Il Consiglio federale l’ha eletta presidente della Commissione del Parco nazionale per la sua vasta rete di contatti nella politica e nella società e per la sua profonda conoscenza dei parchi nazionali in Svizzera e all’estero. Heidi Hanselmann entrerà in carica il 1° giugno 2020.

Contemporaneamente, il Consiglio federale ha eletto Milena Foletti come nuovo membro della COFEM a partire dal 1° aprile 2020. La signora Foletti è resposabile dei programmi della Radiotelevisione Svizzera RSI e membro della direzione dell’emittente. Il Consiglio federale ha eletto anche Pierre Bays come nuovo membro della CORI a partire dal 1° aprile 2020. Il signor Bays è direttore della Divisione Infrastrutture presso la Direzione generale della mobilità e delle strade del Cantone di Vaud.

La Commissione del Parco nazionale è l’organo supremo della fondazione di diritto pubblico «Parco nazionale svizzero» e si compone di nove membri. Essa provvede alla conservazione e valorizzazione del Parco e ne assicura giuridicamente l’integrità territoriale.

La COFEM segue e dibatte gli sviluppi dei media in generale e in Svizzera. Analizza problemi specifici del settore, segnala eventuali necessità di intervento e suggerisce possibili soluzioni.

La CORI coordina gli sforzi dei vari organi interessati alla ricerca in ambito stradale. Esamina le domande di contributi dal credito per la ricerca e formula raccomandazioni per l’USTRA.