FrenchGermanItalian

Il consigliere federale Alain Berset all’incontro dei ministri della salute del G20 a Roma

- Google NEWS -

Il consigliere federale Alain Berset parteciperà all’incontro dei ministri della salute del G20 in programma a Roma il 5 e 6 settembre. Al centro delle discussioni la gestione della pandemia di COVID-19 e le opzioni praticabili per rafforzare l’assistenza sanitaria globale e assicurare a tutti i Paesi l’accesso ai mezzi per combattere la pandemia.

L’annuale incontro dei ministri della salute del G20 si svolge quest’anno il 5 e 6 settembre a Roma. Come l’anno scorso, la Svizzera vi prenderà parte come Paese ospite, invitata dall’Italia, presidente di turno del G20.

Le delegazioni presenti discuteranno su come impostare al meglio un impegno a lungo termine nella prevenzione delle pandemie e investimenti sostenibili nella salute globale per rendere i sistemi sanitari più resilienti a eventi inaspettati in futuro. In questo senso è d’importanza fondamentale una stretta cooperazione con le organizzazioni internazionali. La Svizzera s’impegna in particolare per una OMS forte e chiamata a giocare un ruolo centrale nella preparazione di apposite strategie e nella lotta alle pandemie.

Tra gli altri temi in discussione, le ripercussioni della pandemia di COVID-19 sullo sviluppo sostenibile. L’attuale crisi sanitaria ha frenato gli sforzi della comunità globale per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU. Con il rapido sviluppo di vaccini e medicinali contro la COVID-19 è stato compiuto un passo importante nella lotta al coronavirus. Per uscire dalla pandemia è tuttavia fondamentale garantire a tutti gli esseri umani pari opportunità d’accesso a queste conquiste della medicina e rafforzare l’assistenza sanitaria globale.

Ai margini dell’incontro, il consigliere federale Alain Berset s’intratterrà inoltre bilateralmente con le ministre e i ministri della salute di diversi Paesi.

Il consigliere federale Alain Berset parteciperà all’incontro dei ministri della salute del G20 in programma a Roma il 5 e 6 settembre. Al centro delle discussioni la gestione della pandemia di COVID-19 e le opzioni praticabili per rafforzare l’assistenza sanitaria globale e assicurare a tutti i Paesi l’accesso ai mezzi per combattere la pandemia.

L’annuale incontro dei ministri della salute del G20 si svolge quest’anno il 5 e 6 settembre a Roma. Come l’anno scorso, la Svizzera vi prenderà parte come Paese ospite, invitata dall’Italia, presidente di turno del G20.

Le delegazioni presenti discuteranno su come impostare al meglio un impegno a lungo termine nella prevenzione delle pandemie e investimenti sostenibili nella salute globale per rendere i sistemi sanitari più resilienti a eventi inaspettati in futuro. In questo senso è d’importanza fondamentale una stretta cooperazione con le organizzazioni internazionali. La Svizzera s’impegna in particolare per una OMS forte e chiamata a giocare un ruolo centrale nella preparazione di apposite strategie e nella lotta alle pandemie.

Tra gli altri temi in discussione, le ripercussioni della pandemia di COVID-19 sullo sviluppo sostenibile. L’attuale crisi sanitaria ha frenato gli sforzi della comunità globale per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU. Con il rapido sviluppo di vaccini e medicinali contro la COVID-19 è stato compiuto un passo importante nella lotta al coronavirus. Per uscire dalla pandemia è tuttavia fondamentale garantire a tutti gli esseri umani pari opportunità d’accesso a queste conquiste della medicina e rafforzare l’assistenza sanitaria globale.

Ai margini dell’incontro, il consigliere federale Alain Berset s’intratterrà inoltre bilateralmente con le ministre e i ministri della salute di diversi Paesi.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Medici Dario ed Eros Impresa Costruzioni SA. Dal 1907 costruiscono il Vostro futuro

Nell'anno 1907 viene fondata l'impresa di costruzioni da Francesco Medici, successivamente nel 1936 entra...

Casada SA – Costruire oggi per migliorare il futuro di domani, tecnologia e rispetto per l’ambiente

Una società attiva dal 1956 che opera nel settore dell'edilizia lavorando per enti pubblici,...