SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Oggi pomeriggio, il consigliere federale Alain Berset ha aperto a Ginevra la sessione straordinaria del congresso dell’Organizzazione meteorologica mondiale (OMM). Nel suo discorso ha sottolineato il ruolo centrale di questa organizzazione specializzata delle Nazioni Unite nel rispondere alle sfide globali legate ai cambiamenti climatici o agli eventi estremi.

Nel suo discorso di apertura, il capo del Dipartimento federale dell’interno (DFI) ha messo in risalto problematiche globali come la riduzione delle conseguenze delle catastrofi naturali e i cambiamenti climatici. Grazie allo sviluppo continuo di informazioni meteorologiche, idrologiche e climatologiche e a una migliore gestione dei rischi, oggi la società è più preparata nell’affrontare gli effetti di eventi estremi come quelli di questa estate.

Dato che il tempo, il clima e il ciclo dell’acqua non conoscono confini nazionali, la collaborazione internazionale su scala globale nei settori della meteorologia, della climatologia e dell’idrologia operazionale è essenziale e l’OMM ne fornisce il quadro istituzionale all’interno dell’ONU.

L’Ufficio federale di meteorologia e climatologia MeteoSvizzera rappresenta gli interessi della Svizzera in seno all’OMM. Il progetto pilota Weather4UN contribuirà a migliorare il coordinamento della produzione e della trasmissione di informazioni meteorologiche all’interno del sistema delle Nazioni Unite e per le organizzazioni umanitarie in tutto il mondo. Questa iniziativa, sostenuta dal Consiglio federale, permette di adottare provvedimenti in maniera tempestiva e quindi di proteggere meglio la popolazione da eventi meteorologici estremi.

Il congresso straordinario affronterà tra l’altro i temi del sostegno dell’OMM all’Agenda globale per l’acqua, lo scambio di dati nel sistema terrestre e i progressi della riforma dell’OMM. Per permettere a tutti i 187 Stati e ai sei Territori membri di partecipare al congresso a parità di condizioni, per la prima volta l’evento si terrà online dall’11 al 22 ottobre.