FrenchGermanItalian

Il Consiglio di Stato decreta l’aggregazione dei Patriziati di Arogno e Bissone

- Google NEWS -

Il Consiglio di Stato ha decretato l’aggregazione dei Patriziati di Arogno e Bissone. I cittadini patrizi, chiamati ad esprimersi in votazione consultiva lo scorso 9 settembre, hanno confermato all’unanimità la volontà di aggregarsi.

Preso atto di questo responso, il Consiglio di Stato ha quindi decretato formalmente la nascita del nuovo Patriziato di Arogno e Bissone. Grazie all’unione delle loro forze, i cittadini patrizi dei due Enti aggregati potranno continuare a salvaguardare e promuovere i propri beni a beneficio della collettività.

Il Governo, che tramite il Dipartimento delle istituzioni ha accompagnato e sostenuto passo dopo passo la procedura di aggregazione, esprime piena soddisfazione per l’esito finale positivo. Questa aggregazione si inserisce, infatti, nella strategia cantonale di promozione e valorizzazione dei Patriziati quali Enti locali fondamentali e sussidiari nei confronti dei Comuni.

L’elezione dell’Ufficio patriziale, che determinerà formalmente la nascita del nuovo Patriziato di Arogno e Bissone, è prevista a inizio 2019.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Farmacia Taverne: Farmaci e servizi a disposizione del pubblico

Una farmacia è nell’immaginario collettivo un luogo dove si va da malati, per trovare...

CENTRO DI DANZA R.A.D. OF LONDON DI MANUELA RIGO: UN VITA… BALLANDO!

A soli 11 anni, Manuela iniziava a danzare ed a 14 anni volava già...

LATTONERIA EDILE SUD SA: IL TUO SERVIZIO DI QUALITÀ A 360 GRADI

Era il 1988 quando il direttore Luigi Napolitano ha fondato la sua azienda LATTONERIA...