SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Il 6 ottobre 2021 il presidente della Confederazione Guy Parmelin, capo del Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR), si recherà a Stoccarda per una visita di lavoro. Nella città della Germania meridionale incontrerà Winfried Kretschmann, primo ministro del Baden-Württemberg, e parteciperà a una tavola rotonda. Lo stato federale tedesco del Baden-Württemberg è il più importante partner commerciale della Svizzera in Germania.

I colloqui verteranno, in generale, sugli stretti rapporti tra il Baden-Württemberg e la Svizzera e, in particolare, su questioni di politica europea e sul superamento della pandemia in termini economici sia nello stato federale tedesco sia in Svizzera.

La tavola rotonda sarà all’insegna del motto «Prospettive future per lo spazio economico Baden-Württemberg – Svizzera» e avrà luogo nella «Pop-up House of Switzerland» a Stoccarda, il cui scopo è curare le relazioni di vicinato con il Land tedesco nei settori dell’economia, della scienza, della politica e della cultura. Con un’esposizione e con oltre 100 eventi, la «Pop-up House of Switzerland» pone l’accento su temi di sostenibilità e innovazione. Sarà aperta al pubblico di Stoccarda e dintorni ancora fino alla fine di ottobre.

La Germania è di gran lunga il partner economico più importante della Svizzera. Oltre un quinto del commercio estero svizzero è realizzato con il nostro vicino settentrionale e più di un terzo di tutte le esportazioni svizzere verso la Germania è destinato al Baden-Württemberg. Viceversa, oltre un quarto delle importazioni tedesche in Svizzera proviene dallo stato federale in questione. Nel 2020 il volume commerciale tra il nostro Paese e il Land tedesco ha raggiunto i 30,4 miliardi di franchi.

Le relazioni tra il Baden-Württemberg e la Svizzera sono importanti anche sotto il profilo degli investimenti reciproci: nel 2019 gli investimenti diretti svizzeri nel Land tedesco si sono attestati a 13 miliardi, quelli del Baden-Württemberg in Svizzera a 6,6 miliardi di franchi.

La Germania è il più importante partner della Svizzera anche nel campo della formazione, della ricerca e dell’innovazione. La cooperazione si svolge soprattutto direttamente, tra i ricercatori stessi, ed è sostenuta da fondi di ricerca su bandi competitivi, come il programma quadro dell’UE per la ricerca e l’innovazione. La Svizzera desidera essere considerata anche in futuro un partner attivo e affidabile nei confronti del Baden-Württemberg e punta pertanto a ottenere il più presto possibile la piena associazione a Orizzonte Europa e alle sue iniziative e programmi.