FrenchGermanItalian

Immaginando: un’installazione fotografica urbana

- Google NEWS -

Il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) – attraverso la Divisione della formazione professionale – informa che è stata ultimata l’installazione fotografica urbana “Immaginando” presso il Centro professionale tecnico di Trevano.

“IMMAGINANDO” è un’installazione fotografica urbana (Street art) che consiste nell’affissione di una decina di composizioni fotografiche giganti in bianco e nero, poste sui muri del Centro Professionale.

Il concetto visivo è semplice: ritratti a figura intera e a piano medio di ragazzi e ragazze con una cinepresa in mano. Vicino ai vari soggetti si trovano dei messaggi scritti. L’insieme rappresenta un punto di vista particolare, un proprio modo di vedere il mondo e di guardare verso il futuro.

Il lavoro, realizzato con una classe del Pretirocinio d’integrazione dell’Istituto della transizione e del sostegno all’interno del laboratorio di Comunicazione audiovisiva, è stato ideato per sperimentare la forza comunicativa delle immagini quando il linguaggio verbale può essere un limite. Improvvisamente, le persone che s’incrociano quotidianamente nei corridoi della scuola diventano soggetti e spettatori di un’azione artistica che li stimola a interrogarsi e a trovare punti in comune sul modo in cui i giovani “immaginano” il futuro.

L’idea del progetto nasce dalla discussione in classe su diversi temi quali la diversità culturale, le aspettative legate alla migrazione, i propri sogni e desideri per il futuro. Dal lavoro in classe sono emerse idee che lentamente si sono trasformate in immagini e parole tramite la messa in pratica di alcuni concetti appresi durante il laboratorio, come le basi della tecnica fotografica, i diversi generi fotografici e alcune tecniche di creazione ed espressione visiva quali il collage, il fotomontaggio e lo street art.

La mostra, sostenuta anche dal Programma di Integrazione Cantonale (PIC) 2018 – 2021 per gli stranieri e i rifugiati del Dipartimento delle Istituzioni e del Dipartimento della sanità e della socialità, è stata allestita dagli autori stessi tra il 29 e il 5 settembre 2018 e rimarrà sul posto per una durata indefinita.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Da Genini Resine Sagl trovi esperienza, qualità e innovazione

Genini Resine Sagl è attiva sul mercato svizzero nell’ambito del trattamento, posa e fornitura...

SENEVITA: FAVORIRE L’AUTONOMIA ABITATIVA CON UN’ASSISTENZA DISCRETA E SPECIALIZZATA

Essere anziani non è una malattia ma una condizione del tutto naturale che accompagna...

TRASPORTI BESOMI: DA 95 ANNI IL PARTNER IDEALE PER I TUOI TRASPORTI

Nel lontano 1927, a Campestro, il bisnonno Cesare Besomi fondava il primo nucleo dell’attuale...