FrenchGermanItalian

La COMCO revoca i provvedimenti cautelari

- Google NEWS -

La Commissione della concorrenza (COMCO) revoca i provvedimenti cautelari adottati nei confronti di Mastercard nell’ambito dell’inchiesta sui sistemi per i bancomat.

All’inizio del 2021, la COMCO ha aperto un’inchiesta contro Mastercard per un presunto intralcio al sistema National Cash Scheme (NCS) di SIX e ha al contempo adottato provvedimenti cautelari. A causa di un ricorso di Mastercard, i provvedimenti cautelari non erano ancora cresciuti in giudicato. Nel frattempo, le circostanze si sono modificate, motivo per cui la COMCO ha deciso di revocare questi provvedimenti cautelari.

Con l’adozione di tali provvedimenti cautelari, la COMCO aveva riconosciuto alle banche la possibilità di emettere carte di debito Mastercard che sarebbero state tecnicamente in grado di elaborare le transazioni NCS già durante l’inchiesta. Per questo scopo, il sistema NCS avrebbe potuto essere integrato nella stessa carta accanto al sistema Mastercard (cosiddetto «co-badging»), ma non avrebbe ancora potuto essere utilizzato attivamente. Nel frattempo è emerso che le banche che emettono tali carte non fanno uso di questa opzione. SIX ha quindi rinviato l’ingresso sul mercato di NCS sino al termine dell’indagine. Per tale ragione, viene meno il fondamento per una regolamentazione cautelare.

L’indagine, di cui l’esito rimane aperto, prosegue indipendentemente dalla revoca dei provvedimenti cautelari e senza pregiudizio per il risultato.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Big Clean Sagl: i moderni servizi di pulizia su misura per ogni cliente

I servizi di pulizia di immobili privati o commerciali hanno cambiato volto nel corso...

Farmacia Viganello, presenti da oltre 67 anni al servizio della clientela

Una delle Farmacie più note e storiche del Canton Ticino, alla conduzione della struttura...

Centro danza R.A.D. – una passione per la danza senza paragoni

La danza è una disciplina che porta numerosi benefici, a qualunque età si pratichi,...