FrenchGermanItalian

La protezione del clima e delle specie al centro dell’incontro delle ministre dell’ambiente germanofone

- Google NEWS -

Su invito della consigliera federale Simonetta Sommaruga, il 7 e l’8 luglio si sono incontrate a Basilea le ministre dell’ambiente di Germania, Austria, Lussemburgo e Liechtenstein. L’attenzione si è concentrata sulle sfide comuni della protezione delle specie e del clima.

Le ministre dell’ambiente dei Paesi di lingua tedesca si incontrano ogni anno per colloqui informali. Quest’anno, dopo due anni di interruzione a causa della pandemia, l’evento si è svolto a Basilea su invito del capo del DATEC Simonetta Sommaruga. Il Cantone di Basilea Città ha assunto un ruolo pionieristico nel campo della politica energetica e climatica e dispone di un ottimo sistema di trasporti pubblici.

A Basilea erano presenti le ministre dell’Ambiente di Germania, Austria, Liechtenstein e Lussemburgo. La Germania era rappresentata da Steffi Lemke, ministra dell’ambiente, della protezione della natura, della sicurezza nucleare e della protezione dei consumatori; l’Austria da Leonore Gewessler, ministra della protezione del clima, dell’ambiente, dell’energia, della mobilità, dell’innovazione e della tecnologia. Per il Principato del Liechtenstein era presente Sabine Monauni, ministra dell’interno, dell’economia e dell’ambiente, per il Lussemburgo Joëlle Welfring, ministra dell’ambiente, del clima e dello sviluppo sostenibile.

All’ordine del giorno vi era la preparazione della conferenza internazionale sulla biodiversità e il cambiamento climatico. Le ministre si sono inoltre intrattenute sul problema degli interessi divergenti che sussistono tra la protezione della natura e il potenziamento delle energie rinnovabili nonché sulle misure di lotta allo spreco alimentare.

Nel quadro del vertice, le ministre hanno visitato il porto sul Reno, importante terminale di trasbordo delle merci provenienti da Rotterdam. Su un’imbarcazione, si sono successivamente trasferite nel centro della città. L’incontro si è concluso con una visita ai Giardini Merian.

«Per la protezione del clima e la conservazione delle specie abbiamo bisogno di soluzioni concrete. Molte di queste le conosciamo, sono sul tavolo, ora si tratta di metterle in opera – e in fretta. Noi ministre siamo d’accordo su ciò, e questa unità ci rafforza», ha sottolineato la consigliera federale Sommaruga.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Idea Arredamenti – Soluzioni dal design affascinante e servizi artigianali di sartoria

Per definire al meglio lo stile di un'abitazione occorre selezionare attentamente gli arredi migliori....

Benicchio Giardini SA: un secolo di esperienza nella bellezza della natura

La tradizione della famiglia Benicchio nella creazione e cura dei giardini inizia nel 1891:...

La panetteria di Faido. Laboratorio Schröder – Da 50 anni una garanzia di bontà

Ci sono tantissimi fattori che ci assicurano la qualità di un’impresa. Essi possono essere:...