SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Il 25 agosto il presidente della Confederazione Guy Parmelin ha comunicato al Consiglio federale che la segretaria di Stato Marie-Gabrielle Ineichen-Fleisch ha deciso di dimettersi per il 31 luglio 2022. Per trovare un successore verrà costituita una commissione di reclutamento.

La segretaria di Stato Marie-Gabrielle Ineichen-Fleisch è direttrice della Segreteria di Stato dell’economia dal 1° aprile 2011. Giurista di formazione, prima di dirigere la SECO è stata ambasciatrice e Delegata del Consiglio federale agli accordi commerciali; in virtù di questa funzione era anche capo-negoziatrice della Svizzera presso l’Organizzazione mondiale del commercio (OMC) e membro della Direzione della SECO. In qualità di responsabile del settore Commercio mondiale all’interno della Direzione economica esterna era responsabile anche delle questioni riguardanti l’OCSE e degli accordi di libero scambio.

Dopo undici anni ai vertici della Segreteria di Stato dell’economia, Marie-Gabrielle Ineichen-Fleisch desidera lasciare le redini della SECO, e ha pertanto deciso di dimettersi per il 31 luglio 2022.

Il presidente della Confederazione Parmelin si rammarica molto per questa decisione e desidera esprimere già ora la propria gratitudine per i preziosi servizi prestati. Nelle prossime settimane nominerà una commissione di reclutamento. La posizione sarà inoltre oggetto di un apposito bando di concorso.