SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

La Città di Lugano ha presentato oggi la nuova versione dell’app MyLugano, che integra l’offerta delle piccole e medie imprese cittadine e propone un sistema di fidelizzazione e promozione territoriale basato su punti fedeltà (LVGApoints). Attraverso l’app la Città stanzia un contributo economico di circa mezzo milione di franchi per rendere da subito robusto e attrattivo il circuito. La soluzione è sviluppata nel segno dell’innovazione tecnologica e rappresenta un unicum in Svizzera.

A partire da lunedì 21 dicembre 2020 sarà possibile fruire di una nuova versione dell’app MyLugano, lanciata a seguito della creazione quest’estate della piattaforma prenota.lugano.ch. La nuova app assorbe prenota.lugano.ch, sviluppata per consentire l’accesso in sicurezza a eventi pubblici e strutture cittadine del tempo libero (piscine, lidi, pista del ghiaccio ecc.) nel delicato periodo pandemico. MyLugano va però oltre, poiché integra anche l’offerta privata presente sul territorio – connessa finora alla Lugano Card – con il suo esteso network di partner, fra cui musei, negozi, ristoranti e bar, istituti di formazione e svariati servizi (ad es. parrucchieri, scuole di musica, IT…).

Il cittadino (utente dell’app e detentore della nuova MyLuganoCard riservata ai domiciliati a Lugano) che fruisce di prodotti e servizi del circuito MyLugano collezionerà punti fedeltà, i LVGApoints, che potrà utilizzare per pagare prestazioni all’interno del circuito. MyLugano diventa così un elemento importante in un sistema di marketing territoriale fortemente voluto dalla Città per promuovere l’offerta locale e per sostenere il commercio al dettaglio e gli esercizi pubblici. L’iniziativa gode del sostegno di Federcommercio, Società dei commercianti di Lugano e GastroLugano.

Ricadute positive sull’economia locale

Attraverso MyLugano, inoltre, la Città ha deciso di stanziare diversi contributi economici che ricadranno positivamente e direttamente sull’economia locale. Tutte le tasse incassate per il rilascio (o il rinnovo) delle nuove MyLuganoCard verranno immediatamente riaccreditate all’utente sotto forma di LVGApoint che potranno essere spesi nelle attività economiche del circuito. Inoltre agli utenti che virtualizzeranno la propria LuganoCard in questa prima fase di lancio del’iniziativa saranno automaticamente regalati 5’000 LVGApoints.
Anche l’ente autonomo Lugano Istituti Sociali (LIS) sostiene MyLugano: a tutte le collaboratrici e a tutti i collaboratori del LIS sarà riconosciuta una gratifica straordinaria sotto forma di LVGApoints. Tali iniziative iniettano nel circuito di MyLugano un’importante liquidità, pari a circa mezzo milione di franchi, a favore degli utenti e dell’economia locale.

Unicum a livello svizzero

Oltre all’aspetto legato alla promozione del territorio, l’app MyLugano segna una tappa significativa nel percorso intrapreso dalla Città a favore dell’integrazione della tecnologia nella vita della comunità cittadina. MyLugano rappresenta, infatti, un importante traguardo a livello di innovazione

in un periodo in cui cresce la richiesta da parte degli utenti di fruire di servizi tramite soluzioni digitali pensate appositamente per smartphone. È stata però concepita anche una soluzione offline per chi non ha dimestichezza con la tecnologia. Per la Città di Lugano è fondamentale proporre entrambe le soluzioni – quella digitale e quella analogica – per evitare il cosiddetto divario digitale e non escludere nessuno.

In aggiunta, la soluzione sviluppata con il sistema di LVGApoints si basa su una tecnologia innovativa e di attualità, quella della blockchain, oggi ancora poco nota e con un enorme potenziale, in particolare nell’ambito delle istituzioni e degli enti pubblici. La Città di Lugano ha voluto approfondire il tema e propone una soluzione che costituisce un unicum a livello svizzero. Il sistema LVGApoints rappresenta una valuta complementare digitale a tutti gli effetti; perciò è stata scelta una soluzione tecnologica solida e performante come quella della blockchain. Il progetto ha ricevuto il benestare dell’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA) e dell’Organismo di Autodisciplina dei Fiduciari del Cantone Ticino (OAD FCT), nell’ambito della legge contro il riciclaggio di denaro. Per garantire elevati livelli di sicurezza sono stati rispettati standard rigorosi.

Approccio etico e trasparente

Anche il trattamento dei dati personali degli utenti è gestito nell’ottica della massima qualità, con un approccio etico e totalmente rispettoso della sfera privata. Con MyLugano non vengono effettuate attività di profilazione invasive con finalità di marketing o pubblicitarie, differenza di quanto avviene, per esempio, in tutti i circuiti di fedeltà delle grandi catene o della grande distribuzione.

Tutto è orientato unicamente al buon funzionamento dell’app: non vengono rielaborati dati in forma aggregata, non viene esportato o trasmesso a terzi alcun dato e ogni informazione resta rigorosamente su territorio elvetico e custodita dalla Città. Solitamente l’utente è obbligato ad accettare tutte le condizioni per procedere; con MyLugano le privacy policy sulla riservatezza sono scritte in maniera semplice e intuitiva, per rendere perfettamente chiaro l’uso che viene fatto del sistema e dei dati immessi, nella massima trasparenza e senza risultare invasivi.

Città di Lugano Comunicazione e relazioni istituzionali