Rinviata la festa presidenziale

- Pubblicità -

- Google NEWS -

In considerazione dell’attuale situazione sanitaria, il consigliere federale Ignazio Cassis ha deciso, in accordo con le autorità cantonali ticinesi, di rinviare i festeggiamenti per la prevista elezione a presidente della Confederazione. Le celebrazioni avrebbero dovuto tenersi in Ticino il 16 dicembre.

L’8 dicembre l’Assemblea federale procederà come consuetudine ad eleggere il presidente della Confederazione per il prossimo anno. In qualità di attuale vicepresidente, il consigliere federale Ignazio Cassis verrà proposto per assumere questa funzione. Alla luce delle incertezze legate alla situazione epidemiologica, è stato deciso – di comune accordo con le autorità cantonali ticinesi – di rinviare all’estate 2022 i festeggiamenti previsti per il 16 dicembre 2021 in Ticino. Il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ringrazia tutte le persone coinvolte nell’organizzazione dell’evento.

- SPONSOR ticinopolitica | ti anno 2020 / 2021 / 2022

Le imprese ti attendono

Studio Immobiliare Rubino – Qualità e scelta accurata sono i principi per soluzioni immobiliari di valore

Cosa distingue un’agenzia immobiliare da un’altra? Le persone che ne fanno parte e la...

Da Ottica Ilop da oltre 40 anni professionalità ed esperienza al servizio del cliente

Ilop, acronimo di Industria Lavorazioni Ottico-Plastiche, è un’azienda attiva nel settore ottico da oltre 40...

Dolcemara Sagl – L’arte del lavoro nasce dalla passione

Dolcemara Sagl compie cinque anni di operato a marzo 2022, l’azienda è a conduzione...