SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Il Consiglio di Stato ha approvato una modifica del Regolamento della legge della scuola che introduce il principio secondo cui tutte le autorizzazioni all’apertura e all’esercizio di scuole private in Ticino sarà d’ora in poi a tempo determinato, di durata quadriennale sempre rinnovabile.

Questo cambiamento nel sistema delle autorizzazioni si inserisce nel quadro già tracciato dal messaggio n. 7628 del 6 febbraio 2019, mediante il quale il Governo intende aggiornare il sistema di autorizzazione e vigilanza delle scuole private, con l’unico obiettivo di garantire all’utenza la loro qualità. Il passaggio dall’autorizzazione a tempo indeterminato a quella a tempo determinato permette di affiancare all’ordinaria vigilanza anche un processo di accreditamento a scadenze regolari.

Con la modifica di regolamento approvata oggi tutte le autorizzazioni attualmente in essere scadranno tra il 31 luglio 2020 e il 31 luglio 2022. In vista di tale scadenza le scuole saranno informate della necessità di presentare una nuova istanza per il rinnovo quadriennale della loro autorizzazione all’esercizio.

Il Consiglio di Stato auspica che il Gran Consiglio approvi presto il già menzionato messaggio n. 7628, che aggiorna le basi legali inerenti all’autorizzazione all’apertura e all’esercizio delle scuole private a tutela del loro buon nome e di questa componente della scuola ticinese.