SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Dal 3 al 6 luglio 2021, il consigliere federale Ueli Maurer ha visitato l’Egitto e il Qatar, accompagnato da una delegazione di illustri rappresentanti della piazza finanziaria svizzera. Lo scopo del viaggio era intavolare colloqui con le autorità e le istituzioni del luogo sul rafforzamento delle relazioni bilaterali nel settore finanziario.

Al Cairo, il ministro delle finanze Ueli Maurer ha incontrato il suo omologo Mohamed Ahmed Maait e il governatore della Banca centrale d’Egitto Tarek Hassan Amer. Nei colloqui sono stati affrontanti temi quali le ripercussioni economiche della pandemia di COVID-19, le condizioni quadro per gli investimenti, l’approfondimento delle relazioni bilaterali e la collaborazione in diverse questioni del settore finanziario. Nel continente africano, l’Egitto è il mercato di esportazione più importante per la Svizzera e uno dei Paesi prioritari della Svizzera nella cooperazione allo sviluppo economico.

In Qatar, la delegazione svizzera è stata ricevuta da Emir Tamim bin Hamad Al-Thani. Inoltre, il consigliere federale Ueli Maurer ha incontrato il ministro delle finanze Ali bin Ahmed Al Kuwari e il governatore della Banca centrale del Qatar Sheikh Abdulla Bin Saoud Al-Thani. Al centro dei colloqui sono state le relazioni nel settore finanziario e le condizioni quadro per gli investimenti. Inoltre, i ministri hanno affrontato il tema delle tecnologie digitali nel settore dei servizi finanziari sostenibili, riconoscendone il grande potenziale.

Il consigliere federale Ueli Maurer è stato accompagnato da rappresentanti del settore bancario e assicurativo svizzero. Si calcola che approssimativamente il 70 per cento delle aziende svizzere impiega circa 10 000 collaboratori in Egitto. In Qatar dispongono di una stabile presenza circa 30 aziende svizzere, per un totale di 1000 impiegati.