FrenchGermanItalian

Visita del ministro degli esteri degli Emirati arabi uniti Abdullah bin Zayed Al Nahyan al presidente della Confederazione Ignazio Cassis in Ticino

- Google NEWS -

L’11 agosto il presidente della Confederazione Ignazio Cassis ha ricevuto in Ticino il ministro degli esteri degli Emirati arabi uniti, lo sceicco Abdullah bin Zayed Al Nahyan. Dopo un pranzo di lavoro, hanno visitato insieme la Schindler SA e hanno parlato del sistema di formazione professionale svizzero.

Durante il pranzo di lavoro, tenutosi sulle Isole di Brissago, il presidente della Confederazione Ignazio Cassis e il ministro degli affari esteri degli Emirati arabi uniti, lo sceicco Abdullah bin Zayed Al Nahyan,  hanno discusso soprattutto di economia, finanze, formazione, ricerca, innovazione e sviluppo sostenibile. Gli Emirati arabi uniti (EAU) sono il più importante partner commerciale della Svizzera nella regione del Medio Oriente e del Nord Africa (MENA) e figurano tra i Paesi leader nel campo delle nuove tecnologie e dell’intelligenza artificiale. Altri argomenti affrontati sono stati l’impatto della guerra in Ucraina sulla regione MENA e la stabilità regionale. Il presidente della Confederazione Ignazio Cassis si è detto soddisfatto del cessate il fuoco in vigore nello Yemen dall’aprile di quest’anno e ha sottolineato la necessità di un ulteriore sostegno finanziario da parte dei Paesi del Golfo a favore dell’impegno umanitario dell’ONU.

In vista della commemorazione del cinquantesimo anniversario delle relazioni diplomatiche con gli EAU l’anno prossimo, il presidente della Confederazione Cassis si è espresso a favore di un rafforzamento dei rapporti tra i due Paesi. Inoltre, nel 2023 la Svizzera intende collaborare con gli EAU sui dossier «Cambiamenti climatici» e «Donne, pace e sicurezza» in seno al Consiglio di sicurezza, dal momento che i due Paesi vi hanno ottenuto un seggio per il periodo 2023-2024. Questo impegno è anche in linea con la 28a Conferenza mondiale sul clima che gli EAU ospiteranno a Dubai nel novembre del 2023.

Dopo l’incontro ufficiale, il presidente della Confederazione ha accompagnato il ministro degli esteri Abdullah bin Zayed Al Nahyan a far visita alla Schindler SA a Locarno per illustrargli il sistema formativo duale svizzero. Il presidente della Confederazione ha ringraziato il personale presente per il grande impegno profuso nell’azienda, conosciuta a livello internazionale.

Il ministro degli esteri Abdullah bin Zayed Al Nahyan era accompagnato dalla ministra di Stato per la cooperazione internazionale Reem al Hashimy, che in serata assisterà al Festival del Film di Locarno in Piazza Grande, su invito del presidente della Confederazione.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

CLAUDIO PASQUATO: IL SERVIZIO DI IDRAULICA AL TUO FIANCO

Dopo anni di esperienza nel settore, Claudio Pasquato, ha deciso di aprire la sua...

Ottica Poretti, la qualità svizzera per la vista

Quando si parla di Ottica a Tenero, Poretti è un nome che è sinonimo...

IMPRESA GENERALE P. GIANNI: LE RISTRUTTURAZIONI IMMOBILIARI A 360 GRADI

Nel 2019 nasceva IMPRESA GENERALE P. GIANNI, per volontà dell’omonimo titolare e che oggi...