Nella sua seduta del 14 giugno 2019 il Consiglio federale ha deciso di ribadire e istituzionalizzare la presenza della Svizzera al Forum economico mondiale (WEF) di Davos attraverso una House of Switzerland che sarà installata nello stadio dell’Hockey Club Davos sotto la responsabilità di Presenza Svizzera. La House of Switzerland fungerà da piattaforma di comunicazione e networking per la delegazione ufficiale svizzera.

In base al bilancio positivo del progetto pilota 2019 il Consiglio federale ha deciso di continuare a utilizzare il WEF come piattaforma per la comunicazione internazionale e la tutela degli interessi della Svizzera e di dotare la House of Switzerland di nuovi spazi.

Dal 2020 la presenza ufficiale della Svizzera al WEF sarà concentrata all’interno della Vaillant Arena, lo stadio dell’Hockey Club Davos (HCD), che si trova a pochi passi dal centro congressi. Sotto la responsabilità di Presenza Svizzera (DFAE) alcuni locali dello stadio saranno trasformati, durante il WEF, in una House of Switzerland. Sono previste sale riunioni di rappresentanza per incontri di lavoro del Consiglio federale e della delegazione svizzera con rappresentanti di vari gruppi di interesse internazionali e spazi per eventi tematici organizzati in collaborazione con attori del mondo della scienza, dell’economia e della politica. La House of Switzerland accoglierà anche gli operatori dei media svizzeri e stranieri e le conferenze stampa ufficiali delle consigliere e dei consiglieri federali presenti a Davos. Già durante il Forum del 2019 nella House of Switzerland hanno avuto luogo incontri bilaterali con tre ministri di Stati esteri, una cerimonia di firma, diversi eventi su specifici temi e incontri con i media. 

Nel centro congressi è inoltre a disposizione, esclusivamente per la Svizzera in quanto Stato ospite, una «Swiss Lounge» destinata a colloqui bilaterali e incontri del presidente o della presidente della Confederazione.

Nel 2020 il WEF celebra i suoi 50 anni di esistenza. Per questa occasione è previsto un adeguato coinvolgimento della House of Switzerland nei festeggiamenti organizzati dal Comune di Davos, dal WEF e dal Cantone dei Grigioni.

Secondo le stime, i costi di una presenza centralizzata della Svizzera sotto forma di una House of Switzerland nella Vaillant Arena ammonteranno a circa 350 000 franchi.

Pubblicità