Pubblicità

Google mette in atto la sua tecnologia per far chiarezza e un miglior punto della situazione sulle disposizioni di legge impartite dalle competenze di ogni paese.

I dati in questione sono totalmente anonimi e mostrano chiaramente lo sviluppo del comportamento dell’utenza in determinati luoghi. I dati a seguito delle limitazioni sono stati sviluppati nel pieno rispetto della privacy.

I report elencati nel seguente pdf https://www.gstatic.com/covid19/mobility/2020-03-29_CH_Mobility_Report_en.pdf mostrano in percentuale come si sono modificati gli spostamenti nel tempo e su diverse aree geografiche, in relazione una serie di luoghi come “negozi e attività ricreative”, “generi alimentari e farmacie”, “parchi”, “stazioni di trasporto pubblico”, “luoghi di lavoro” e “abitazioni”.

Google indaga nella cronologia degli utenti che hanno attivato in modo consenziente tale dato, un’impostazione che è comunque disattivata per default.

Pubblicità