Dopo le scuole secondarie a Locarno, Sarnen e Friburgo ha studiato diritto all’Università di Friburgo e poi a Berna, dove si è laureato nel 1954. Dal 1956 è titolare di uno studio legale e notarile a Locarno. Membro del partito conservatore, è stato consigliere comunale (1956-60) e municipale (1960-80) a Locarno. Dal 1979 al 1993 ha fatto parte del Consiglio nazionale; ha presieduto le commissioni per la riforma dei Codici civile e penale. Importante anche la sua attività in campo finanziario. Ha fatto parte di diversi consigli di amministrazione: Banca nazionale (1987-99), Società elettrica sopracenerina (1973-99), Crossair (1992-99). È stato presidente del consiglio di amministrazione della Banca popolare svizzera (1992-97), poi membro del consiglio di amministrazione del Credit Suisse Group (1997-99).

Pubblicità