Nel fine settimana, sabato 12 ottobre, si è tenuta a Bellinzona la Giornata cantonale dell’integrazione, un evento annuale promosso dal Dipartimento delle istituzioni, in particolare dal Servizio per l’integrazione degli stranieri, quest’anno in collaborazione con l’Ufficio dello sport del DECS.

La Giornata cantonale dell’integrazione si è incentrata su un’attività all’aperto per rafforzare l’interazione tra le persone, abbinando la conoscenza del territorio all’attività sportiva.
L’appuntamento – che ha radunato circa duecento persone e ha visto la partecipazione del presidente della Commissione cantonale degli stranieri Omar Gianora e del sindaco di Bellinzona Mario Branda – ha permesso alla popolazione ticinese e alle comunità di trascorrere assieme un piacevole pomeriggio, inizialmente partecipando a una camminata d’orientamento in Città e poi a una merenda nel villaggio realizzato al Centro Gioventù + Sport. Uno spazio animato dalle comunità anche con proposte culinarie e con animazioni folkloristiche, da operatori del settore e da alcune Federazioni sportive. In mattinata si era invece approfittato del mercato cittadino per far conoscere le motivazioni e gli obiettivi della Giornata cantonale. Un ringraziamento va a tutti coloro che hanno reso possibile la riuscita di questa manifestazione.

Pubblicità