Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e la Polizia della città di Lugano comunicano che nell’ambito di un’inchiesta antidroga, il 17.09.2020 sono stati arrestati un 29enne cittadino colombiano domiciliato nel Luganese e una 22enne cittadina italiana domiciliata nel Bellinzonese. Sono sospettati di aver preso parte, a vario titolo e con varie responsabilità, a un importante traffico di cocaina. L’ipotesi di reato nei loro confronti è di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti. L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Chiara Borelli.