FrenchGermanItalian

Diminuisce il rendimento dei bpt sotto la soglia del 3%

- Google NEWS -

Cala significativamente anche del valore dei Bitcoin

Uno dei parametri più importanti da calcolare per l’economia italiana è senza dubbio il tasso di interesse decennale dei Btp, acronimo che indica i Buoni del Tesoro Poliennali, un titolo di Stato che viene spesso preso come riferimento per verificare l’andamento dei mercati finanziari. Negli ultimi giorni questo tasso è sceso in maniera preoccupante sotto la soglia limite del 3% attestandosi per l’esattezza al 2.96%. Lo spread, altra definizione che in tempi di crisi economica siamo stati abituati a sentire, tra i Btp e i Bund tedeschi chiude a 205.5 punti.

Un duro colpo è inferto anche alla celebre criptovaluta Bitcoin, che continua una discesa inesorabile e che perde ancora il 3%. Prendendo come riferimento il mese di novembre, il Bitcoin è andato letteralmente in picchiata lasciando sul piatto il 55%. Gli analisti che osservano le fluttuazioni delle criptovalute suggeriscono grande cautela.

Le banche centrali sono alla finestra per tenere monitorata la situazione, specialmente per quanto riguarda l’inflazione, che nell’area Euro rimane piuttosto alta. La variabile maggiormente impattante è il conflitto tra Russia e Ucraina, con gli operatori che sono pronti a rilevare qualsiasi segno distensivo oppure nell’ottica di una preoccupante escalation tra gli schieramenti. Le sanzioni economiche inflitte agli oligarchi russi hanno sicuramente un contraccolpo anche sul mercato globale.

Da segnalare il rialzo di Francoforte, Milano e Parigi, che fanno registrare rispettivamente +2.2%, +1.8% e +1.7%. A trainare sono il settore delle assicurazioni e delle banche, l’informatica, il segmento auto e quello delle utility. Nell’ambito dell’energia la performance finanziaria è più timida ma è comunque con il segno in attivo. Il gas è l’osservato speciale, proprio per le ripercussioni dovute alla guerra, con cifre che si avvicinano ai minimi storici riferibili ai giorni dell’attacco. La borsa di Mosca il 9 maggio è stata chiusa per i festeggiamenti relativi al giorno della vittoria nel secondo conflitto mondiale.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Falegnameria Santini Delbiaggio SA – VIVERE CON LA NATURA, COSTRUIRE CON LA RAGIONE

Dall'idea al prodotto finito, con una perfetta lavorazione artigianale. Il settore della fabbricazione di mobili...

Dolcemara Sagl – L’arte del lavoro nasce dalla passione

Dolcemara Sagl compie cinque anni di operato a marzo 2022, l’azienda è a conduzione...

La storia di un’impresa in costante crescita.. BIROLINI SA

La Birolini SA, nasce nel gennaio 1988 come impresa individuale, fondata da Birolini Giancarlo classe ‘67...