FrenchGermanItalian

Indice dei prezzi alla produzione e all’importazione in aumento dell’1,3% in aprile

- Google NEWS -

Indice dei prezzi alla produzione e all’importazione nell’aprile 2022.

Nell’aprile 2022 l’indice totale dei prezzi alla produzione e all’importazione è aumentato dell’1,3% rispetto al mese precedente, portandosi a 108,4 punti (dicembre 2020 = 100). Sono aumentati in particolare i prezzi dei prodotti petroliferi e quelli dei metalli e semilavorati in metallo. Prezzi in rialzo anche per le macchine e i prodotti metallici. Rispetto ad aprile 2021, il livello dei prezzi dell’offerta totale dei prodotti indigeni e importati è aumentato del 6,7%. È quanto emerge dai risultati dell’Ufficio federale di statistica (UST).

L’aumento dell’indice dei prezzi alla produzione rispetto al mese precedente va ricondotto soprattutto ai prezzi più alti di macchine, prodotti metallici, metalli e semilavorati in metallo, prodotti petroliferi e apparecchiature elettriche. Prezzi in aumento anche per rottami di ferro e orologi. 

Rispetto a marzo 2022, l’indice dei prezzi all’importazione ha registrato prezzi più alti soprattutto per prodotti petroliferi, metalli e semilavorati in metallo. Inoltre, è stato riscontrato un rincaro anche per prodotti metallici, macchine, computer e unità periferiche, apparecchiature elettriche, oli e grassi vegetali e animali nonché per preparati farmaceutici. Prezzi in calo, invece, per petrolio greggio e gas naturale.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

DELTAmetal sagl, l’azienda che promettere di trasformare le tue idee in realtà

Proponiamo servizi dalla fase iniziale di progettazione a quella della produzione e posa delle...

BICICLETTA ELETTRICA Ticino. Con l’“OpenLabGroup” il dueruote che si rigenera in “e-bike”

That's life: del vino d'un bicchiere c'è chi piange osservando la parte che manca...

Ecomobilità: bici elettriche per andare ovunque!

Qualcuno ha definito la bicicletta “la macchina perfetta”. Effettivamente, dai tempi dei primi disegni...