FrenchGermanItalian

Posti di tirocinio: situazione stabile

- Google NEWS -

Secondo i primi trend cantonali, all’inizio del 2022 la situazione dei posti di tirocinio è complessivamente stabile. Come da tradizione, nella Svizzera tedesca l’assegnazione dei posti è già in fase piuttosto avanzata, mentre nella Svizzera romanda e italiana il processo di reclutamento inizia più tardi. La Confederazione, i Cantoni, le organizzazioni del mondo del lavoro e le aziende di tirocinio si impegnano affinché la scelta della professione e l’assegnazione dei posti di tirocinio procedano al meglio.

Le procedure di reclutamento degli apprendisti per l’estate 2022 sono in corso. I primi dati attendibili sul numero di contratti firmati saranno disponibili in primavera. Dalle prime stime cantonali di fine gennaio 2022 emerge tuttavia che l’assegnazione dei posti si sta svolgendo in maniera simile agli anni precedenti. Sul portale orientamento.ch è possibile consultare la borsa dei posti di tirocinio dei vari Cantoni. Attualmente per il 2022 sono disponibili 30’000 posti, a cui se ne aggiungono continuamente di nuovi.

Fiere delle professioni ed eventi informativi
Per scegliere bene la professione e trovare un posto di tirocinio adatto, vale la pena contattare per tempo un servizio per l’orientamento professionale, universitario e di carriera. Parlare con un professionista aiuta i giovani a chiarire a che punto sono e quali obiettivi vogliono raggiungere. L’importante è scegliere in base alle proprie attitudini e inclinazioni e con un certo realismo: in questo modo si può puntare con convinzione a ottenere un titolo del livello secondario II. Quando si cerca una professione o un tirocinio, è consigliabile raccogliere informazioni e fare prime esperienze, ad esempio partecipando a eventi informativi nelle aziende e alle fiere delle professioni oppure svolgendo stage d’orientamento. Una buona piattaforma per trovare gli eventi in corso è la pagina www.formazioneprofessionaleplus.ch.

Continua il monitoraggio del mercato dei posti di tirocinio
Durante la pandemia, la formazione professionale ha dimostrato di saper resistere alle crisi. Il 15 novembre 2021 i partecipanti all’incontro nazionale sulla formazione professionale hanno approvato la conclusione del mandato della task force «Prospettive tirocinio», a condizione che l’economia continuasse a migliorare e la situazione pandemica rimanesse stabile, senza quindi costringere all’adozione di nuove misure. La task force è stata sostituita dalla Conferenza tripartita della formazione professionale (CTFP), un organismo permanente del partenariato, che ne ha assunto i compiti, in particolare il monitoraggio del mercato dei posti di tirocinio, e che garantisce l’adozione di eventuali misure di stabilizzazione.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

PIZZAROTTI SA – Costruttori di certezze!

Da più di 25 anni presenti nel territorio svizzero siamo orientati e preparati alle...

CeresaOttica, il nostro negozio, la passione per ciò che facciamo, i nostri clienti!

Nel centro della città di Lugano troviamo l’ottico che non lascia spazio alle interpretazioni,...