FrenchGermanItalian

Regolamento europeo sulla protezione dei dati e normative

- Google NEWS -

Dal 25 maggio il Regolamento europeo sulla protezione dei dati entrerà in vigore, prevedendo obblighi vincolanti per le imprese e multe fino a 20 milioni di euro, previste dal GDPR, per disciplinare in modo omogeneo nell’UE la gestione dei dati personali.

La normative interessa anche alla Svizzera in quanto si applicherà alle aziende svizzere che trattano dati personali attraverso una loro sede in un Paese dell’Unione Europea oppure in Patria offrendo merci e servizi a chi risiede in uno Stato dell’UE. Di questo ha parlato la Cc-Ti durante il Networking business breakfast del 9 aprile scorso. La Cc-Ti ha anche organizzato in data 25 aprile una mezza giornata di formazione mirata per le imprese ticinesi che dovranno adeguarsi alle nuove regole europee.

Nei prossimi mesi primaverili, la Cc-Ti organizzerà inoltre altri eventi con il fine di offrire spazi di discussione e analisi su alcuni problemi strategici per la crescita economica del Ticino: la Giornata dell’export (26 aprile) e l’evento tematico sulla digitalizzazione (24 maggio).

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

FuturLegno – Il vostro futuro è sotto il nostro tetto

Un’azienda giovane, dinamica ed intraprendente, che sviluppa ed amplia le proprie competenze nel campo...

Il bambino protagonista alla Scuola Montessori – La Casa di Irma

Fondata  nel 2013 a Bedano,  alla soglia dei 10 anni di attività la Scuola...

Pollice Trasporti e Servizio Cantiere Sagl – Molto più che un’azienda…

La società Pollice Trasporti e Servizio Cantiere Sagl è stata costituita nell’anno 2010. In...