SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Dopo il Consiglio degli Stati, oggi anche il Nazionale ha approvato – con 133 voti contro 49 e 4 astensioni – l’accordo aggiuntivo sulla partecipazione della Svizzera all’agenzia che gestisce le banche dati Schengen/Dublino, denominata “eu-LISA”, abbreviazione di “European Union – Large scale Information Systems Agency”. L’intesa permette a Berna di partecipare a pieno titolo all’agenzia: in determinati casi i rappresentanti elvetici avranno diritto di voto.

Eu-LISA assicura dal 2012 il funzionamento del sistema di informazione visti (VIS), del SIS e della banca dati dattiloscopica Eurodac. Dal 2018 è responsabile anche per l’allestimento del sistema per la registrazione dei dati relativi agli ingressi e alle uscite dei cittadini di Stati terzi (EES) e dal 2019 per lo sviluppo del sistema europeo di informazione e autorizzazione ai viaggi (ETIAS).

L’oggetto è pronto per le votazioni finali.