Lo scorso autunno il Parlamento ha decretato che le perizie della Commissione federale per la protezione della natura e del paesaggio (CFNP) e della Commissione federale dei monumenti storici (CFMS) costituiscono una delle basi per la ponderazione degli interessi rilevanti. Pertanto, ha introdotto l’importanza delle perizie nella legge sulla protezione della natura e del paesaggio (LPN). Il Consiglio federale ha decretato l’entrata in vigore di tale modifica al 1° aprile 2020.

La Commissione federale per la protezione della natura e del paesaggio (CFNP) è una commissione consultiva del Consiglio federale, il cui compito è quello di elaborare perizie all’attenzione delle autorità decisionali nel caso in cui un paesaggio, un insediamento o una via storica d’importanza nazionale (inventario federale secondo l’art. 5 LPN) potrebbe venir gravemente danneggiato o se sorgono domande fondamentali in questo contesto.

Con la modifica della legge sulla protezione della natura e del paesaggio (LPN) si introduce l’importanza delle perizie della CFNP e dell’omologa Commissione federale dei monumenti storici (CFMS): esse rappresentano una delle basi per la ponderazione degli interessi da parte delle autorità decisionali.

La modifica di legge adempie l’iniziativa parlamentare 12.402 «La Commissione federale per la protezione della natura e del paesaggio e i suoi compiti come perito» depositata dall’ex consigliere agli Stati Joachim Eder (PLR/ZG) approvata dal Parlamento nell’autunno 2019. Il Consiglio federale ha fissato l’entrata in vigore della modifica della LPN al 1° aprile 2020.

Pubblicità