Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che il 09.01.2020 è stato estradato dalla Spagna un 30enne cittadino rumeno residente in Romania. Già oggetto di un mandato di cattura internazionale, l’uomo fa parte di una banda specializzata nei furti con scasso a danno delle gioiellerie ubicate nei grandi centri commerciali. È stato possibile risalire alla sua identità grazie a un complesso lavoro di indagine da parte degli inquirenti della Polizia cantonale.

Diverse altre persone erano già finite in detenzione. Le principali ipotesi di reato a carico del 30enne sono quelle di furto, danneggiamento e violazione di domicilio. L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Chiara Borelli.

Pubblicità