Inizierà con l’esame delle divergenze su tre diversi progetti la giornata odierna del Consiglio nazionale (08.00-13.00). Nell’ambito della legge sulla caccia la camera dovrà decidere su consentire l’uccisione di lupi e stambecchi anche nelle bandite di caccia e nelle riserve per animali selvatici, per quel che concerne il traffico d’agglomerato dovrà valutare se finanziare la circonvallazione stradale di Oberburg (BE), in merito alla modifica della Legge federale sulla protezione dell’ambiente dovrà esprimersi sull’estensione della dichiarazione d’origine del legno.

Di divergenze si occuperà anche il Consiglio degli Stati (08.15-13.00), segnatamente nella riforma del diritto d’autore (dovrà decidere se tassare hotel, abitazioni di vacanza, ospedali e prigioni) e per il futuro sistema di identità digitale (in particolare per quel che concerne il ruolo della Confederazione).

Dopo aver concesso la garanzia federale alle Costituzioni rivedute dei Cantoni Uri, Basilea Campagna e Argovia, i “senatori” affronteranno la revisione del diritto successorio. Una delle novità è la maggiore libertà concessa al testatore di disporre del proprio patrimonio, per esempio a beneficio del partner di fatto o dei figliastri.