Ha riscosso un ottimo successo di partecipanti l’evento Clean up day CVC contro l’abbandono sconsiderato di rifiuti in luoghi pubblici, organizzato venerdì 13 settembre dal Consorzio Valle del Cassarate e golfo di Lugano (CVC) in collaborazione con il Dipartimento del territorio (DT).
Gli oltre 400 volontari, impegnati lungo il Parco fluviale sul fiume Cassarate al Piano la Stampa, alla foce del Cassarate e a Maglio di Colla, hanno raccolto complessivamente 300 chili di rifiuti. Per l’occasione, il DT ha informato i visitatori sul tema dell’abbandono dei rifiuti (littering) e sulla campagna relativa all’inquinamento da microplastiche nelle acque. Il CVC era invece presente con un’installazione artigianale in legno che resterà visibile sul posto (presso il Parco fluviale sul fiume Cassarate al Piano la Stampa) fino alla fine di ottobre 2019.

Si ricorda che l’obiettivo dell’iniziativa, alla quale hanno aderito enti locali, scuole, associazioni, enti privati e aziende del Luganese, è stato quello di lanciare un ulteriore chiaro segnale contro il littering e in particolare sulla dispersione nell’ambiente della plastica, in favore di un territorio più pulito.

Per maggiori informazioni: www.valledelcassarate.ch e www.ti.ch/microplastiche