I capi di Governo delle regioni dell’arco alpino si sono incontrati oggi in Baviera in occasione di una conferenza dedicata al tema della protezione del clima.

Il primo ministro bavarese Markus Söder ha accolto cinque capi di Governo delle regioni dell’arco alpino sull’isola di Herrenchiemsee. Per il Cantone dei Grigioni si è recato in Baviera il Consigliere di Stato Christian Rathgeb. Egli rappresenta gli interessi dei Grigioni anche nella Comunità di lavoro Regioni alpine (Arge Alp). Alla conferenza hanno partecipato anche il Consigliere di Stato del Cantone di San Gallo Marc Mächler, il presidente della provincia di Bolzano-Alto Adige Arno Kompatscher, il vicepresidente del Land del Tirolo Josef Geisler, la presidente del consiglio del Land di Salisburgo Brigitta Pallauf e il presidente del Land dell’Alta Austria Thomas Stelzer.

Compiti centrali nell’arco alpino 

La conferenza è stata incentrata sulla tematica della protezione del clima al fine di conservare la regione alpina quale spazio vitale, economico, naturale e ricreativo. Si è parlato delle variegate sfide da affrontare per contrastare i cambiamenti climatici, degli adeguamenti necessari per proteggere gli esseri umani e la natura nonché di una maggiore collaborazione al fine di sostenere la ricerca sul clima.

Dichiarazione comune 

I capi di Governo hanno firmato una dichiarazione comune in cui si esprimono a favore di una stretta collaborazione a livello regionale. Inoltre chiedono che nel quadro delle trattative in corso riguardo al bilancio UE per il periodo 2021-2027 venga garantito che anche in futuro tutte le regioni possano beneficiare in misura adeguata dei fondi di promozione erogati dall’UE.

Dichiarazione dialogo alpino (PDF)