Nel corso della giornata odierna, il Consiglio degli Stati ha:

. Legge Covid-19: concluso il dibattito, approvando le proposte della conferenza di conciliazione, in merito alla legge Covid-19 che sostituisce i decreti urgenti adottati dal Consiglio federale durante il periodo acuto della pandemia. Il disegno di legge è pronto per il voto finale.

– Legge Protezione Dati: mantenuto una divergenza col Nazionale circa il progetto di legge sulla protezione dei dati. Gli Stati ci tengono a far figurare nella legge il principio di profilazione ad alto rischio. Una conferenza di conciliazione tenterà domani di mettere d’accordo i due consigli su questo aspetto.

– Dazi Industriali: accolto per 29 voti a 14 l’entrata in materia sul progetto governativo volto ad abolire i dazi sull’import di prodotti industriali. Il Nazionale si era detto contrario e ora dovrà quindi riesaminare il dossier.

– Codice Penale: rinviato in commissione una mozione di Marina Carobbio Guscetti (PS/TI) in cui si propone di sostituire l'”omicidio passionale” presente nel Codice penale (CP) con una definizione neutra. Il Governo chiedeva di bocciare la mozione.

– Migranti E Grecia: approvato una mozione, già accolta dal Nazionale, che chiede al Consiglio federale, alla luce della situazione dei migranti nelle isole greche dell’Egeo, di impegnarsi a livello europeo per favorire anche una riforma dell’Accordo di Dublino.

– Terrorismo E Misure Preventive: eliminato le ultime divergenze col Nazionale circa il progetto “Terrorismo e criminalità organizzata. Convenzione del Consiglio d’Europa”, ora pronto per le votazioni finali.

Mercato Del Lavoro: respinto con 29 voti a 7 una mozione di Thomas Minder (Indipendente/SH) che chiedeva di vietare l’assunzione di personale straniero fintanto che il tasso di disoccupazione in Svizzera rimarrà superiore al 3%.

– Proprietà Intellettuale: rinviato in commissione una mozione di Maya Graf (Verdi/BL) che chiede al Consiglio federale di adeguare la legge sui brevetti per migliorare la trasparenza in materia di diritti di proprietà intellettuale e per facilitare la selezione di nuove varietà attraverso una successiva ibridazione.

– Coronavirus: rinviato in commissione una mozione di Erich Ettlin (PPD/OW) che chiede di prorogare fino al 31 dicembre 2021 l’esenzione temporanea dall’avviso obbligatorio di eccedenza dei debiti.

– Legge Svizzera: tacitamente accolto un postulato della sua commissione su come introdurre nel diritto svizzero la nozione di “cultura giusta”.

ORDINE DEL GIORNO PER GIOVEDÌ 24 SETTEMBRE, DALLE 08.15:

Pacchetto Orizzonte 2021-2027