FrenchGermanItalian

Andrea Pagani è il nuovo Procuratore Generale: esulta il PLR, contenta La Destra, molto meno il PS

- Google NEWS -

Seduta di febbraio di Gran Consiglio che si è aperta oggi. Il piatto forte sarà Prima i nostri, ma anche nel primo giorno è andata in scena un evento sentito: l’elezione del nuovo Procuratore Generale. L’ha spuntata, al secondo turno, Andrea Pagani, il candidato preferito del PLR: non lo ha fermato nemmeno l’articolo del Mattino che diceva come secondo l’assessment zurighese, non mostrato ai deputati (sul fatto è stato critico Ducry del PS in aula), non era risultato idoneo.

Al secondo turno, ha battuto Perugini, Stauffer e Cappella.

“La scelta del nuovo PG doveva essere basata sulle necessità e le priorità del Ministero pubblico emerse con grande vigore negli ultimi anni. I numerosi incontri avuti con gli attori attivi in questo delicato settore hanno permesso di evidenziare la necessità di dare una chiara priorità ai reati di natura finanziaria. Il Ticino quale terra di frontiera offre terreno fertile all’infiltrazione di attività criminali da combattere con strumenti adeguati e in particolare grazie a un rinnovato lavoro di team. La commissione di esperti ha presentato al Parlamento quattro candidati idonei ad assumere la carica offrendo un’ampia scelta. L’esito serrato dell’elezione conferma che si è trattato di scelta vera tra 4 valide candidature. L’avv. Andrea Pagani attualmente a capo proprio del ramo finanziario del MP con un’esperienza prima come procuratore nei reati di polizia (ca 10 anni), e poi nei reati finanziari (ca 6 anni), presenta una solida conoscenza di entrambi i rami del ministero pubblico. Il candidato gode della stima e dell’apprezzamento dei colleghi del MP, ha presentato nelle audizioni intendimenti chiari sulle priorità da seguire e per questi motivi è stato ritenuto il candidato che complessivamente meglio risponde ai requisiti richiesti al prossimo PG. Il PLRT augura al nuovo PG Andrea Pagani buon lavoro, certi che si adopererà con il massimo impegno in questa appassionante sfida e ringrazia gli altri validi candidati per la loro disponibilità a voler assumere questa delicata funzione”, ha commentato il PLR.

“Riteniamo che Stauffer sarebbe stata la scelta migliore. Pagani non era il candidato su cui abbiamo puntato. Non ci è piaciuto l’avvicinamento al voto e le decisioni dell’Ufficio presidenziale, in particolare sull’assessment. Faremo in modo che in futuro ci siano le basi legali per poterli consultare”, ha commentato Durisch per il PS. Si dice contrario all’elezione del PG da parte del popolo, come vorrebbe chiedere Caverzasio per la Lega.

Sullo studio, il capogruppo de La Destra Gabriele Pinoja ha detto che “è stato fatto da esperti psicologi e da esperti letterari, quindi forse non i più indicati per valutare un procuratore generale”, e si è detto soddisfatto della vittoria di Pagani.

Per il resto, approvati diversi crediti, e via libera alla possibilità anche per i sindaci di celebrare le unioni civili. Sul tema, Sergio Morisoli è andato contro tutti: mentre in molti hanno parlato di discriminazione, lui ha sottolineato che “lo scopo del matrimonio è la procreazione, non si tratta di discriminare altre forme legittime bensì di differenziare, si abbasserebbe il valore del matrimonio dando parità di possibilità”, scatenando la reazione di alcuni colleghi.

A Lugano, dopo aver inutilmente cercato dei fondi, Giovanni Albertini del PPD ha presentato il suo progetto per la Scalinata degli Angioli: un mosaico, provvisorio, del mosaicista ticinese Leonardo Pecoraro.

 

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Synapses – il primo passo per stare in salute

Per stare bene, il primo passo è prendersi cura di se stessi. Infatti, capita...

Elettricità Lorenzetti – un’azienda al passo coi tempi da ben 60 anni

Come sarebbe il mondo di oggi senza l’elettricità? Probabilmente, non potrebbe esistere. Infatti, l’elettricità...

Big Clean Sagl: i moderni servizi di pulizia su misura per ogni cliente

I servizi di pulizia di immobili privati o commerciali hanno cambiato volto nel corso...