FrenchGermanItalian

Cassis prende il Dipartimento deli Esteri. Chi dopo Bignasca? Per Borradori, Gobbi

- Google NEWS -

Questa mattina a Berna si è parlato di Dipartimenti: Ignazio Cassis, come prevedibile, erediterà quello del suo predecessore Didier Burkhalter, e sarà Ministro degli Esteri.

Per quanto riguarda gli altri sei Consiglieri Federali, tutto confermato.

L’ultimo arrivato aveva detto che gli sarebbe andato bene qualsiasi Dipartimento, ma si mostra felice di quello di cui si occuperà: “è per me un onore rappresentare la Svizzera, le sue istituzioni, il suo sistema democratico e le sue diverse culture sul piano internazionale. Nutro grande rispetto per questo compito di responsabilità nell’ambito della politica estera e sono felice di ricoprire presto questa carica”. Ha chiesto, da quando entrerà in carica il primo novembre, 100 giorni prima di trarre le prime conclusioni.

Contento della scelta anche Paolo Beltraminelli, convinto che questo aiuterà i rapporti con l’Italia: “Nelle trattative con l’Italia la testa Svizzera parla, pensa e sogna in italiano”, ha scritto.

Attilio Bignasca ha confermato che lascerà il Coordinamento della Lega. La data dovrebbe essere fine ottobre, “sono stanco e non ho più la forza di condurre un movimento del genere”, ha detto il 74enne.

Chi dopo di lui? Marco Borradori, sindaco di Lugano, ha proposto Norman Gobbi, e ne ha già parlato anche con lui. Sarebbe a suo avviso ideale per età, per l’esperienza individuale e per il temperamento barricadero, ma è consapevole che sedere in Consiglio di Stato è un grande impegno. Gobbi stesso non si è sbilanciato, dicendo però che il nuovo Coordinatore dovrà saper coniugare le due anime leghiste, barricadera, appunto, e istituzionale.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Ecomobilità: bici elettriche per andare ovunque!

Qualcuno ha definito la bicicletta “la macchina perfetta”. Effettivamente, dai tempi dei primi disegni...

Mapelli-Laudato, servizi di pittura tra il sogno del nonno e la volontà di formare i giovani

Quando un’azienda unisce la propria storia con la voglia di innovare e di formare...

Hacker Giardini, dalla progettazione alla realizzazione degli spazi verdi. Molte le proposte in acciaio corten

Piante, terricci, vasi, interventi mirati per preparare i giardini per essere al meglio durante...