FrenchGermanItalian

È nei periodi di relativa stabilità finanziaria che bisogna agire

- Google NEWS -

Di revisione dei compiti dello Stato si parla da anni, un giorno sì e l’altro pure, ma a parte le dichiarazioni piene di buone intenzioni, nulla di concreto è mai apparso all’orizzonte in questi anni. Eppure è stata invocata da ogni parte ogni qualvolta i conti dello Stato hanno registrato dei deficit, salvo però poi mai decollare per motivi difficilmente identificabili, ma verosimilmente da attribuire al fatto che tale operazione – ottimizzando in qualche modo le risorse del Cantone – tocca tasti sensibili quali posti di lavoro e servizi sociali.

L’UDC ritiene tuttavia che non si debba attendere dei periodi di bassa congiuntura – che fatalmente torneranno a mettere a rischio la relativa stabilità finanziaria raggiunta in questi ultimi anni – per attuare delle misure strutturali che permettano di far tornare le spese del Cantone a livello ottimale e, soprattutto, meno gravoso per i contribuenti.

Per evitare di essere presi in contropiede quando il ciclo finanziario di segno positivo muterà in segno negativo, quindi, l’UDC propone con la sua iniziativa la modifica della Legge sulla gestione finanziaria affinché, a tal uopo, vi venga inserita la creazione di una Commissione speciale mista per la revisione dei compiti dello Stato, costituita da rappresentanti sia dell’Esecutivo sia del Legislativo.

L’iniziativa, pur suggerendo un testo come base di discussione, è presentata nella forma generica, per cui la commissione preposta al suo esame prima e il plenum del Gran Consiglio poi, hanno la massima libertà di manovra per elaborare un testo conforme che possa essere accettato trasversalmente da tutti i partiti.

UDC Ticino

 

Ecco l’iniziativa completa:

Iniziativa Parlamentare generica

La revisione dei compiti va fissata per legge.

Tenuto conto che i conti dello Stato, stando alle previsioni presentate ieri per il Preventivo 2019 e per gli anni seguenti, sembrano tendere ad una situazione di equilibrio per un periodo di alcuni anni consecutivi

Visto che la ormai famosa e abusata “revisione dei compiti” non è mai partita nonostante averla invocata a più riprese in momenti di deficit

Considerato che in finanza pubblica i risanamenti finanziari strutturali devono e possono avvenire soprattutto nei momenti di finanze sane

Per evitare di essere presi in contropiede quando il ciclo finanziario di segno positivo muterà in segno negativo

Proponiamo che nella Legge sulla gestione finanziaria dello stato sia inserito un articolo di legge di questo tenore, il regolamento dovrà definire i dettagli:

Commissione speciale per la
revisione dei
compiti 1In caso di situazione finanziaria in equilibrio, di buona prospettiva di equilibrio finanziario duraturo, il Consiglio di Stato e il Gran Consiglio nominano congiuntamente una Commissione speciale finalizzata alla revisione dei compiti dello Stato.

2La Commissione speciale sarà composta da 1 rappresentante per ogni partito presente in Gran Consiglio compreso/a il/la Presidente della Commissione della gestione e 3 rappresentanti del Consiglio di Stato di cui il/la Direttore/Direttrice del Dipartimento delle finanze e dell’economia. Il Cancelliere dello Stato e il Direttore della divisione delle risorse saranno membri della Commissione senza diritto di voto.

3La Commissione può avvalersi di collaboratori interni o esterni all’Amministrazione e può creare dei gruppi di lavoro operativi.

La Commissione speciale mista (Esecutivo-Legislativo) obbliga i due poteri a lavorare uniti anziché ributtarsi la palla in continuazione. Evidentemente il contenuto dell’articolo sopra proposto e suggerito non è vincolante, ma è solo indicativo trattandosi di una iniziativa generica.

Sergio Morisoli, Gabriele Pinoja, Lara Filippini, Tiziano Galeazzi, Paolo Pamini, Cleto Ferrari, La Destra (UDC – AL)

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Stagione di griglia, colpi di genio al “Grotto Cavalli da Benny”

Racconta, una campagna pubblicitaria, che in materia di grigliate ciascuno ha proprie opinioni; spessore...

ARKIMIA SA: LE SOLUZIONI MIGLIORI PER ARREDARE LA TUA CASA

Con oltre 20 anni di esperienza in Ticino nel settore di riferimento, nel 2019,...

Biaggini Frigoriferi – Dal 1928 i professionisti del freddo, per un freddo professionale!

Oltre 90 anni, nel lontano 1928 il signor Eugenio Biaggini fonda una ditta di...